Grazie alle soluzioni 3D Systems, l’AM entra in produzione

Aiutare i propri clienti ad affrontare le sfide più difficili, migliorando prestazioni e produttività grazie all’utilizzo dell’additive manufacturing nella produzione in serie.

Combinando le ultime innovazioni con l’esperienza del suo AIG (Application Innovation Group), 3D Systems aiuta i propri clienti a superare i limiti dell’AM (Additive Manufacturing) e migliorare le prestazioni e la produttività nei mercati sanitari e industriali. 3D Systems ha infatti introdotto tecnologie di stampa 3D ad alta produttività, una nuova partnership con un’azienda leader del settore per fornire un flusso di lavoro di post-elaborazione completamente automatizzato, un software di produzione additiva migliorato e un nuovo fotopolimero di livello produttivo.

Per decenni, i leader dell’ingegneria di produzione e progettazione hanno anticipato il punto in cui la produzione additiva sarebbe stata in grado di fornire componenti in plastica e metallo pronti per la produzione. Con i recenti progressi nella produttività del flusso di lavoro dalla progettazione alla realizzazione e nelle prestazioni avanzate della chimica dei materiali, è ora possibile elaborare strategie per integrare la produzione additiva all’interno del più ampio ecosistema della fabbrica. Al Formnext di quest’anno, 3D Systems presenta una serie di nuovi sistemi e soluzioni che forniscono parti di produzione accurate, ripetibili ed economiche – in una gamma di fotopolimeri innovativi, materiali termoplastici e leghe metalliche per applicazioni complesse in settori dall’aerospaziale, all’automobilistico, ai dispositivi medici, alle agenzie di servizi e università.

Le novità di 3D Systems

Le soluzioni appena rilasciate includono:

  • SLS 380, in partnership con AMT, che rappresenta la più recente soluzione SLS progettata per fornire parti con produttività, consistenza, prestazioni e rendimento senza precedenti.
  • Il nuovo doppio laser DMP Flex 350 e DMP Factory 350 che riducono i tempi di costruzione, accelerando le applicazioni di produzione sanitaria e industriale;
  • La piastra di costruzione più grande DMP Flex 200 e un laser avanzato che offrono una finitura superficiale da leader di settore, precisione e ripetibilità eccezionali per le applicazioni dentali;
  • 3DXpert® 17, disponibile per l’intero settore AM tramite Oqton, che include nuove funzionalità per accelerare la progettazione delle parti per i flussi di lavoro di produzione con una resa maggiore e tempi di stampa più rapidi;
  • Figure 4® Rigid 140C Black che apre a nuove applicazioni automobilistiche e industriali, fornendo parti finali fino al 75% più velocemente rispetto ad altre soluzioni disponibili.

Le tecnologie di 3D Systems a supporto dei propri clienti

3D Systems continua a impegnarsi a investire nelle tecnologie di base che aiutano i propri clienti ad affrontare le applicazioni di produzione più difficili. Mentre ci avviciniamo alla fine dell’anno, l’azienda guarda al futuro con grande trepidazione. 3D Systems si rivela infatti un partner affidabile per riunire prodotti e competenze, trasformando radicalmente le soluzioni fornite dall’azienda per aiutare a cambiare il mondo della produzione additiva.

Shell Haffner, vicepresidente di Product Management di 3D Systems, vi invita a guardare il webinar dell’azienda per scoprire la gamma completa di nuovi sistemi e soluzioni di produzione additiva, nonché innovativi fotopolimeri, materiali termoplastici e leghe metalliche. Nel corso del webinar scoprirete come 3D Systems sta rispondendo alla richiesta di produttività e prestazioni AM a livello di fabbrica per le applicazioni complesse in diversi settori, dall’aerospaziale, all’automobilistico, ai dispositivi medici, alle agenzie di servizi e al mondo accademico.