Trasformare il mondo produttivo con le potenzialità del Digital Thread

Nuove tecnologie, integrazione efficace e visibilità ampliata tra i vari dipartimenti per migliorare le funzionalità dei prodotti e il vantaggio competitivo.

Ogni azienda di ogni settore industriale si troverà, prima o poi, ad affrontare un percorso di trasformazione digitale. Tecnologie innovative, nuove dinamiche di mercato e inediti modelli di business sono i tre driver, che connessi tra loro, la guidano e stanno influenzando le modalità con cui si procede alla realizzazione finale dei prodotti. Le nuove tecnologie, implementate per migliorare le funzionalità della produzione e il vantaggio competitivo, stanno introducendo complessità nel processo di sviluppo e nuove necessità per il settore industriale. È in crescita, infatti, la ricerca di nuovi fornitori e partner, attrezzature e metodologie, nuove richieste di qualità, ispezione, test e prestazioni; il tutto ulteriormente complicato dal fatto che le nuove tecnologie utilizzate, spesso, non hanno avuto il tempo necessario per essere efficacemente testate. A questo si aggiunge la necessità di portare le nuove tecnologie di prodotto sul mercato in tempi più rapidi, così da battere la concorrenza con i conseguenti problemi che i team di qualità e produzione devono affrontare.

Le nuove realtà, quelle più moderne e innovative, hanno modo di guidare le iniziative di trasformazione digitale in maniera più efficace. È previsto, infatti, che organizzazioni con prodotti e strategie commerciali differenziate supereranno con facilità gli attuali leader di mercato in ogni settore. Posizioni che potrebbero rapidamente rivoluzionarsi a causa dei concorrenti emergenti che, non avendo tecnologie legacy esistenti e uno storico produttivo che li limita, hanno la forza di possedere nuovi approcci snelli alla produzione.

«Queste aziende di nuova generazione hanno la capacità di introdurre più velocemente sul mercato prodotti migliori e più competitivi, avendo iniziato la propria attività direttamente con le tecnologie più recenti», ha dichiarato Dante Cislaghi, General Manager di Aras. Se però i processi produttivi e il prodotto finale non hanno possibilità di durare sul lungo periodo, anche queste imprese emergenti, saranno forzatamente limitate. I nuovi modelli di business introducono nuove sfide per la produzione e per il ciclo di vita del prodotto che dovranno essere affrontate, con rapidità, in quanto è il mercato a richiederlo.

Le potenzialità del Digital Thread nel manufacturing

Un Digital Thread collega i dati, i team e gli strumenti attraverso il ciclo di vita del prodotto, partendo dalla progettazione, dallo sviluppo e dalla produzione fino al funzionamento, manutenzione e attività di assistenza sul campo. Può contribuire a condividere le informazioni dagli step successivi del ciclo di produzione a quelle precedenti informando, ad esempio, il team di progettazione con le informazioni degli utenti così da aiutarli a migliorare il prodotto o realizzare offerte dedicate basate su qualità, prestazioni e utilizzo.

Il Digital Thread può collegare, in modo sinergico, organizzazioni differenti all’interno della medesima azienda:

Ingegneria e produzione, per permettere di avere una visione reciproca dei cambiamenti ed effettuare rapidamente modifiche a valore aggiunto;

Molteplici siti di produzione, per consentire prestazioni e risultati coerenti, indipendentemente da dove viene fabbricato il prodotto. Coerenza che si basa sulla visibilità tra siti produttivi, capacità, attrezzatture e produzione;

Qualità e prestazioni, per offrire la possibilità di collegare immediatamente problemi riscontrati durante attività di test, collaudo e ispezioni con la produzione, incrementando così la soddisfazione del cliente finale e la fedeltà al brand.

Il ruolo strategico del manufacturing

La capacità di rispondere alle tendenze, grazie ai dati e alle informazioni a disposizione, migliorerà l’intera produzione e darà forza al ciclo di vita del prodotto. La possibilità di anticipare le tendenze e guidare la produzione verso nuove metodologie, che contribuiranno all’avanzamento strategico del business, è il vantaggio che deriva dalle informazioni chiave raccolte attorno al Digital Thread. Un vantaggio strategico di cui anche il settore produttivo può beneficiare. 

Come iniziare

«Se sapere cosa si potrebbe fare domani inizia con il sapere cosa è possibile fare oggi, il Digital Thread è il punto di partenza», conclude Cislaghi. «Un flusso controllato di informazioni e comunicazione aggiorna i differenti team su come gli altri stanno agendo e contribuisce a una migliore sinergia operativa».

Creare i percorsi e sostenerli, in modo da soddisfare le esigenze odierne in modo più efficiente, assicurerà un percorso di cambiamenti a prova di futuro, rendendoli più fluidi ed efficaci.

Solo il settore produttivo è in grado di ottimizzare le possibilità, comprendere i nuovi approcci e dove questi possono avere il maggior impatto strategico, renderli disponibili a tutti i team, come ad esempio progettazione e assistenza, per permettere di comprendere le reali possibilità che le nuove modalità di approccio possono offrire al business.

La produzione, essendo l’unica fase del ciclo di vita del prodotto in cui delle semplici idee vengono trasformate in realtà, non solo è un abilitatore strategico della trasformazione digitale per le aziende, ma potrebbe essere la chiave del successo di questa trasformazione.

Webinar Digital Thread in azione

Per approfondire l’argomento, martedì 22 settembre 2021 alle ore 16, Aras organizzerà un webinar per svelare tutte le opportunità che il Digital Thread può portare alle aziende di ogni settore produttivo.

Le iscrizioni si raccolgono a questo link.