Andrea Riello ci ha lasciato

di Ezio Zibetti

Per la sua vivacità, la sua energia, la sua voglia di fare sempre qualcosa di nuovo sembrava non potesse essere vero, quando è arrivata ieri la notizia della improvvisa scomparsa di Andrea Riello all’età di 60 anni.

È stata una figura di spicco nel mondo della macchina utensile e della meccanica, non solo per avere guidato per tanti anni la sua azienda, la Riello Sistemi Spa con sede a Minerbe (VR), ma anche per l’attività sempre intelligente e propositiva a livello associazionistico.

Riello è stato infatti, nel 2000 all’età di 38 anni, il più giovane presidente di Ucimu – Sistemi per Produrre, associazione nella quale era entrato attivamente già dal 1992 come consigliere. A Ucimu durante il suo mandato, ma anche prima e dopo, ha dato un contributo fattivo di idee e di innovazione, con una grande capacità, insita nella sua personalità, a coinvolgere le persone.

Dal 2002 al 2004 è stato anche presidente di Federmacchine.

Anche per la sua regione, il Veneto, Andrea Riello ha dato un contributo notevole ricoprendo, dal 2005 al 2009, il ruolo di presidente di Confindustria Veneto.

Forte il suo legame con la rivista Tecnologie Meccaniche. Ricordo con piacere le sue telefonate improvvise quando gli arrivava sulla scrivania il numero della rivista, per suggerimenti, critiche costruttive e anche complimenti. Telefonate che ricordo e che rimangono per il contributo professionale, di idee sempre molto concrete, ma anche per la carica umana che Andrea Riello sapeva trasmettere, accompagnata sempre dal suo sorriso e dalla immancabile battuta che a volte ti spiazzava.

Numerose le interviste con lui, nella sua azienda, in associazione, o durante una fiera. Interviste, mai scontate, con tanti spunti di dialogo e riflessione, che mettevano in luce la sua intelligenza, la conoscenza del settore, e la visione sul futuro.

La sua scomparsa lascia un vuoto nel settore della macchina utensile, ma, nello stesso tempo, la certezza che rimarrà nel ricordo di tutti noi della sua azienda e di tutto il settore che ha contribuito a far crescere nei suoi numerosi anni di impegno fattivo.

La Redazione di Tecnologie Meccaniche e tutta la DBInformation sono vicine alla famiglia in questo momento di dolore.

Redazione
Latest posts by Redazione (see all)
Redazione

A proposito di Redazione

La redazione di The Next Factory