La startup Robot at Work con Dassault Systèmes per simulare il comportamento della robotica

Dassault Systèmes ha annunciato la scelta di Robot at Work, startup innovativa italiana specialista in soluzioni per linee di produzione, di avvalersi della piattaforma 3DExperience su cloud di Dassault Systèmes e delle funzionalità delle sue applicazioni Delmia per rispondere alle esigenze di automazione sempre più complesse dei suoi clienti. Facendo leva su un nuovo approccio al virtual commissioning, Robot at Work ha potuto migliorare il setup della linea di produzione e stimare accuratamente la capacità della produzione, ancor prima di avviare la realizzazione fisica della cella robotica.

Nata a Rovato (BS) nel 2017, Robot at Work fonda la sua mission su una misurazione costante del rapporto tra efficacia, complessità e prestazioni raggiungibili, nell’ottica di un’accurata valutazione della miglior proposta da sottoporre al cliente. L’azienda era alla ricerca di un software che rispondesse a tutti i requisiti di commissioning virtuale, che consente di ridurre o addirittura eliminare la dipendenza dalla realizzazione fisica in modo da minimizzare i rischi e i costi per tutte le parti interessate. L’approccio è ormai molto diffuso soprattutto nel settore dell’automotive per le linee di saldatura. Robot at Work ha così deciso di abbandonare il layout 2D, fino a quel momento utilizzato per definire i requisiti di produzione dei suoi clienti, e di progettare e convalidare una soluzione robotica, esplorando così nuove funzionalità di efficienza che le garantissero di rivoluzionare l’intera gestione dei progetti.

Robot at Work ha subito apprezzato le sofisticate funzionalità robotiche di Delmia, che consentono di programmare i robot nel contesto di una specifica linea di produzione e di simulare con accuratezza il comportamento di tutta la robotica. Un altro vantaggio significativo è derivato dalla possibilità di distribuire la soluzione sulla piattaforma 3DExperience su cloud, che oggi consente all’azienda di beneficiare della versione del software sempre più aggiornata, senza la necessità di dover ricorrere ad ingenti investimenti iniziali sull’infrastruttura IT.

«Stava diventando sempre più difficile – ha commentato Lorenzo Codini, CEO di Robot at Work – rispondere ai complessi requisiti delle aziende manifatturiere. Grazie alla piattaforma 3DExperience e alle applicazioni Delmia, abbiamo potuto simulare ed osservare nel dettaglio quali siano i migliori robot pensati per soddisfare le esigenze del cliente e come questi si inseriscono nell’ambiente specifico. Ora siamo in grado di fornire ai nostri clienti la possibilità di vedere in anticipo una simulazione completa della loro linea di produzione e di sapere esattamente quale sarà il ritorno sull’investimento. Proprio questo ci consente di avvicinarci moltissimo a loro».

«Alimentate dalla piattaforma 3DExperience – ha aggiunto Guido Porro, a.d. di Dassault Systèmes Italia – le applicazioni Delmia contribuiscono ad accelerare i tempi di messa in servizio di una nuova cella e di abilitare modalità di lavoro completamente nuove. Ora Robot at Work può sperimentare livelli di precisione mai visti prima facendo leva sulla simulazione, mostrando ai suoi clienti le prestazioni del robot in ambiente virtuale, con risultati molto vicini alla realtà della produzione fisica. Siamo felici che l’adozione delle nostre soluzioni abbia contribuito ad accrescere il volume d’affari di Robot at Work e il grado di soddisfazione dei suoi clienti».

Redazione

A proposito di Redazione

La redazione di The Next Factory