Torna Intralogistica Italia a fieramilano Rho

Nonostante il momento complesso, già a un mese dall’inaugurazione tutti gli spazi di­sponibili per Intralogistica Italia sono stati prenotati da espositori italiani e stranieri; un successo che conferma la centralità di un settore in continua grande crescita. La manifestazione comprende le categorie merceologiche di movimentazione meccanica, tecnologia di magazzinaggio e apparecchiature per officina, loading technology, intralogistica, sistemi e software, servizi logistici e soluzioni di outsourcing, servizi logistici per il trasporto, settore dell’immobiliare logistico e organizzazione del traffico.

Sostenibilità, IoT (Internet of Things), logistica 4.0, big data e automazione sono le parole d’ordine di questa edizione che si conferma attrattiva anche verso nuovi gruppi merceologici legati all’ICT (Information & Communication Technology). Una fiera che da un lato rappresenta la capacità di declinare la nuova rivoluzione digitale su tecnologie tradizionali, dall’altro offre delle soluzioni abilitanti che possono aiutare le aziende a gestire la volatilità di questi tempi complessi. Perché, se è ancora troppo presto per affermare che si sia rotto il filo della globalizzazione, è vero che i magazzini stanno tornan­do, con la riorganizzazione delle filiere, al centro delle imprese. Ed è, per esempio, sotto gli occhi di tutti come l’e-commerce abbia stravolto modelli organizzativi e distributivi facendo della velocità e della precisione nella distribuzione delle merci un fattore competitivo sempre più importante. Questo perché in un mondo che va verso la servitizzazione e la commoditizzazione dei prodotti il servizio è più che centrale e il magazzino e la logistica sono fattori abilitanti e competitivi fondamentali.

Tra le varie iniziative è previsto il coinvolgimento dell’agenzia ICE, che rafforzerà la presenza in fiera di opera­tori e buyer provenienti dall’Europa, dall’area del Mediterraneo e dal Medio Oriente. L’elenco aggiornato degli espositori è a questo link.

In presenza e sicurezza

Intralogistica Italia, finalmente in presenza, rappresenta il luogo dove questa resilienza si può vedere e toccare reificandosi nei nuovi AMR (robot autonomi mobili), negli ultimi AGV (veicoli a guida autonoma) e negli straordinari sistemi di picking e di sorting e in tutti gli elementi che caratterizzano il magazzino moderno. La fiera aderisce al Protocollo elaborato dal Gruppo FieraMilano e, dal momento che le rego­le sono in continua evoluzione, si chiede a visitatori ed espositori prima di recarsi in fiera di consultare il sito a questo link.

Acquistandolo online a questo link, il biglietto è ottenibile con il 50% di sconto.

The Innovation Alliance, la filiera in fiera

Negli ultimi giorni si è intensificato il flusso costante di iscrizioni a Intralogistica Italia, sostenuto dalla pubblicazione del ricco palinsesto di incontri e di tavole rotonde, ma anche dalla riconferma del format The Innovation Alliance (che vede la concomitanza in Fieramilano anche delle altre fiere Ipack-Ima, Green Plast e Print4All) che è stato inaugurato con il Circular Economy Summit dello scorso 23 marzo 2022.

Un evento che ha messo a confronto CEO di realtà industriali internazionali rappresentative dei principali set­tori produttivi e della distribuzione che presenteranno le migliori soluzioni esistenti e le best practice a livello globale: Carlotta de Bevilacqua (CEO & President di Artemide), Giulio Bonazzi (CEO di Aquafil), Christophe Rabatel (CEO di Carrefour), Simon Pietro Felice (CEO & General Director di Caviro Group), Sara Scrittore (Vice Presidente & General Manager per Southern Europe Hub di Colgate-Palmolive), Nazzarena Franco (CEO di DHL), Lamberto Val­larino Gancia (CEO di Domori – Illy Group), Francesco Pintucci (CEO di Isem Group), Pierroberto Folgiero (CEO & Managing Director di Maire Tecnimont), Radek Jelinek (CEO & President di Mercedes-Benz), Valentina Pasqui (Owner & Managing Director di Pasqui Coating Converting Printing Company) e Giuseppe Di Martino (CEO di Pasta Di Martino).

Convegni e appuntamenti

Tra i partner della fiera quest’anno ci sono AISEM (Associazione Italiana sistemi di Sollevamento, Elevazio­ne e Movimentazione) federata Anima (Confindustria Meccanica), l’Osservatorio Contract Logistics “Gino Marchet” e il B2C Logistics Center del Politecnico di Milano, tutti enti che si sono impegnati nell’organizzazione di incontri e convegni.

In apertura di fiera, per il 3 maggio 2022 alle ore 10 è organizzato il primo workshop dell’Osservatorio Contract Logistics 2022 “I trend del mercato della Contract Logistics”, mentre nel pomeriggio del 4 maggio si vuol affrontare il tema “L’evoluzione degli immobili logistici tra Sostenibilità e Digitale”.

Gli appuntamenti organizzati in collaborazione con AISEM federata Anima si concentrano invece sugli aspetti di sicurezza legati agli ambiti di progettazione e realizzazione degli impianti di immagazzinamento au­tomatizzati, il 3 maggio dalle ore 14 con “Sicuri si nasce. Progettazione e realizzazione dei magazzini automatici” e sull’impatto delle nuove tecnologie sul settore, il 4 maggio alle ore 11 su“La grande trasformazione della logistica tra big data, automazione e digital twin”.  Il 5 maggio sarà la volta del piano Transizione 4.0 e del grande tema della sostenibilità: alle ore 11 viene presentata la “Guida completa alla logistica 4.0”, una tavola rotonda – con un focus parti­colare sui magazzini automatizzati – pensata per rispondere a ogni dubbio relativo alle agevolazioni del piano Transizione 4.0 – grazie a un confronto fra i rappresentanti dal mondo delle aziende, delle associazioni di ca­tegoria e del MISE. Alle ore 14.30 il B2C Logistics Center del Politecnico di Milano presenterà invece la ricerca su e-commerce B2C e sostenibilità ambientale” per discutere delle principali iniziative green che gli operatori del settore stanno adottando. Questi convegni saranno inoltre fruibili on-demand previa registrazione nei giorni successivi alla manifestazio­ne, direttamente sulla piattaforma digitale di Intralogistica Italia: per partecipare basta pre-registrarsi sul sito di Intralogistica Italia nella sezione dedicata agli eventi in fiera.

Match-making e workshop

Oltre agli appuntamenti dei partner, Intralogistica Italia offre altre opportunità di incontro. Sul sito sarà presto consultabile la lista dei workshop organizzati direttamente dagli espositori, mentre per chi vuol pianificare incontri one-to-one, la fiera ha attivato una piattaforma di matching, registrandosi qui.

Per tutte le informazioni utili, si può visitare il sito a questo link.

Redazione

A proposito di Redazione

La redazione di The Next Factory