Elesa in rosa a ottobre, in azzurro a novembre

Riconfermata la solidarietà di Elesa alla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT).

Dopo il successo della marcia non competitiva Formula Uno dello scorso giugno a sostegno della ristrutturazione dello Spazio LILT di via San Gottardo a Monza, Elesa sceglie di stare ancora una volta dalla parte della prevenzione accanto a LILT, sostenendo la campagna Nastro Rosa 2021. “Prevenire è vivere”: è con questo slogan che LILT vuole incoraggiare e sostenere le donne a sottoporsi a visite di diagnosi oncologica precoce.

Nel mese di novembre invece Elesa si tinge di azzurro, estendendo la propria solidarietà anche all’iniziativa MoveMen per la diagnosi precoce dei tumori maschili. Un contributo con il chiaro obiettivo di diffondere insieme a LILT la cultura della prevenzione.

Campagna Nastro Rosa 2021

A partire dal 5 ottobre, il nuovo Spazio LILT Mobile percorrerà in 11 tappe il territorio di Milano e di Monza e Brianza per offrire visite senologiche, ecografie e mammografie gratuite, anche grazie al supporto di Elesa (Piazza Beccaria a Milano, Piazza Roma all’Arengario di Monza, via San Rocco a Monza, Piazza Selinunte a Milano, via Russolo a Milano, via Quarti a Milano, Esselunga di Vimercate, via Manzoni 8 a Novate Milanese, Piazza Vittorio Emanuele II a Lainate, Cernusco sul Naviglio e Concorezzo). A queste si aggiunge la tappa riservata al personale femminile dell’azienda monzese di mercoledì 20 ottobre 2021 presso la sede di Elesa in via Pompei 29.

Elesa per il territorio

L’attenzione e il sostegno di Elesa si rivolgono specialmente alle iniziative sociali e culturali nel territorio di Monza e Brianza. Oltre alla LILT, che Elesa sostiene da oltre vent’anni, ne citiamo alcune a cui l’azienda è particolarmente legata: Vidas (l’associazione di volontariato laica per l’assistenza sociosanitaria completa e gratuita alle persone affette da malattie inguaribili), Biennale Giovani Monza (inaugurata di recente al Belvedere della Villa Reale) e l’International Piano Competition Rina Sala Gallo.

Da 80 anni al servizio dell’industria

Elesa è un’importante realtà industriale, leader a livello mondiale nella progettazione e produzione di componenti tecnici realizzati utilizzando i più avanzati tecnopolimeri e metalli destinati all’industria meccanica, dell’automazione e delle attrezzature industriali, con oltre 50 mila codici prodotto a catalogo, un fatturato in continua crescita, che a livello di Gruppo nel 2021 raggiungerà i 100 milioni di euro, ai quali si aggiungono i fatturati delle filiali in jointventure, per complessivi 150 milioni di euro.

La produzione è orgogliosamente concentrata nel sito di Monza, su un’area di 70 mila mq di cui 26 mila coperti, occupati da una fabbrica all’avanguardia con eccellenze tecnologiche e con oltre 390 collaboratori. Un totale di 13 filiali estere, quelle direttamente controllate in Francia, Regno Unito, USA, Svezia e Svizzera e quelle della joint venture Elesa+Ganter in Austria, Spagna, Polonia, Repubblica Ceca, Cina, India, Turchia e in Olanda, alle quali si aggiunge una qualificata rete di distributori, assicurano un servizio efficiente e tempestivo in oltre 60 paesi nel mondo.

«Da sempre abbiamo voluto dare ai nostri clienti la certezza di prodotti pensati, progettati e realizzati in Italia – gli argomenti con cui Alberto Bertani, presidente di Elesa, spiega una scelta controcorrente – affinché il nostro made in Italy fosse autentico e totale. È un valore apprezzato ovunque, anche e soprattutto all’estero. E per sostenere questa posizione i nostri investimenti si sono concentrati, nel corso degli anni, soprattutto, nell’automazione delle linee di produzione, in attrezzature sempre più produttive e nell’efficienza della gestione logistica».