Stormshield amplia la sua gamma di dispositivi per la sicurezza perimetrale

Il player europeo di riferimento nella cybersecurity ha annunciato il nuovo Firewall IPS e UTM: il nuovo modello SN1100 è stato sviluppato specificamente per organizzazioni di medie dimensioni e aziende geograficamente distribuite con infrastrutture complesse.

Le tecnologie evolvono a un ritmo esponenziale e con esse anche le esigenze nell’ambito della sicurezza informatica. Le aziende dovrebbero essere messe nella posizione di anticipare tali sviluppi. La migrazione verso il cloud, il massiccio aumento della larghezza di banda necessaria, la diffusione dell’IoT e una più forte segmentazione sono tutte questioni che i CIO devono affrontare.

Grazie alla dotazione tecnica ad alte prestazioni, il nuovo SN1100 della gamma SNS (Stormshield Network Security) fornisce la risposta proprio a questi problemi. Oltre alla connettività in fibra a 10 Gb, l’appliance presenta una modularità di rete che consente di fruire di un’alta densità di porte ottimizzando allo stesso tempo i costi associativi. L’alimentatore aggiuntivo ridondante associato alla funzione di alta disponibilità o HA (High Availability) dell’appliance garantisce una maggiore resilienza della rete e la continuità dei servizi anche in caso di guasto elettrico o di malfunzionamento dell’hardware.

Questa modularità offerta dalla gamma SNS assicura un RoI ottimale e consente alle organizzazioni di segmentare minuziosamente la propria infrastruttura IT nel quadro di modelli “Zero Trust” o di adeguare la connettività in base alle prestazioni della propria rete.

Tra le caratteristiche principali: prestazioni del firewall = 45 Gbps, prestazioni VPN = 7,5 Gbps e connettività di 8 porte RJ45 di fabbrica (inoltre sono disponibili interfacce in rame e fibra SFP+ (1GbE o 10GbE) e 2 moduli di espansione della rete), alimentazione ridondante / ad alta disponibilità o HA.