TXT Group lancia la campagna di rebranding: “Making it possible”

Segno dell’aggregare un network di eccellenze sinergiche, con l’ambizione di espandere il forte slancio di crescita in tutti i settori chiave del business.

«Il gruppo TXT sta attraversando un periodo di cambiamento e forte crescita, anche grazie alle acquisizioni intraprese negli ultimi anni. Stiamo aggregando un network di eccellenze sinergiche con l’ambizione strategica di mantenere ed espandere il forte slancio di crescita in tutti i settori chiave del nostro business. Per questo abbiamo deciso di costruire, con un pensiero creativo ed innovativo una nuova brand identity, in grado di riflettere la nostra flessibilità, il cambiamento, e il nostro DNA di innovatori digitali. E capace di rafforzare l’identità di gruppo esaltando l’eccellenza di tutte le sue parti», dice Daniele Misani,  Chief Executive Officer di TXT Group.

Il Gruppo TXT è un Global Digital Enabler, end-to-end provider di soluzioni software, consulenza e servizi a supporto della trasformazione digitale per quanto concerne prodotti e processi di grandi clienti. Con un portafoglio di software proprietari e soluzioni verticali specializzate, opera in diversi mercati, con una presenza crescente nei settori aerospaziale, della difesa, industriale, governativo e fintech. Con sede a Milano, il Gruppo opera con società controllate in Italia, Germania, UK, Francia, Svizzera e Stati Uniti d’America. La capogruppo TXT e-solutions S.p.A. è quotata presso il Segmento Star della Borsa Italiana da luglio 2000 e al momento conta oltre mille professionisti altamente qualificati nel proprio team. Investendo in innovazione in diverse start-up e consolidando solide eccellenze internazionali, ha reso la propria offerta di soluzioni digitali sempre più ricca e globale. Prevedere, gestire e vincere le sfide dell’innovazione digitale al fianco dei propri clienti, è l’obiettivo: con un approccio sinergico, sostenibile e trasparente traccia il cammino del futuro.

Fabrizio Azzellini, Director Global Marketing Communications, ha spiegato più in dettaglio la forza di TXT: «Siamo capaci di raggiungere risultati mai visti perché il nostro è un gruppo composto da persone creative e audaci. Non smetterò mai di ringraziare tutto il team per i risultati ottenuti, in così poco tempo, come anche tutto il gruppo nel suo complesso per aver voluto dare spazio al cambiamento, e trovare una voce e un’immagine che parlasse di noi e ci raccontasse per quello che siamo. Con questa campagna di rebranding vogliamo, infatti, mostrarvi la nostra naturale propensione al cambiamento, la nostra visione innovativa del futuro. Ma il futuro è adesso e, per questo, abbiamo deciso di mostrarlo a tutti e soprattutto di dimostrare che è possibile realizzarlo. Siamo un insieme di tre mondi: quello human, quello emotional e quello digital: un ecosistema proiettato alle sfide del futuro».

Per iniziare il rebranding si parte da molto prima: «Il logo è la trasposizione di quello che c’è all’interno di un orizzonte sconfinato. Siamo partiti da quell’orizzonte, dall’infinitamente grande, per arrivare a racchiuderlo in un logo. Innovazione, digitalizzazione, dinamicità e molteplicità, sono i fattori che ci hanno ispirato e da sempre ci ispirano. Il nuovo logo di TXT è in movimento, c’è lo spazio e c’è il tempo. In futuro tutti avranno un logo dinamico. Abbiamo scelto una forma che rappresentasse parte della nostra essenza, la X, per ricordare le nostre radici; le diverse linee che lo compongono per rappresentare le companies che fanno parte del gruppo. Tutte si muovono in una direzione comune pur restando parallele. Eccellenze diverse ma valori e identità comuni».

Naturalmente i valori aziendali rimangono invariati: «Ascoltare con attenzione il cliente, seguirlo e supportarlo in ogni suo passo ed essere dei catalizzatori con uno spirito imprenditoriale innovativo. Siamo dei visionari, che hanno il coraggio di credere nelle proprie sfide e proprio per questo we make it possible».

«La vita è tutta una startup», dice il presidente Enrico Magni, e Azzellini lo cita esplicitamente, aggiungendo: «Un lavoro continuo volto a costruire un mondo composto dalla nostra fantasia, dall’energia, dalla tecnologia e dalla sostenibilità. Soprattutto quest’ultima, insieme alla mobilità, diventeranno i driver principali del futuro e delle sfide che andremo ad affrontare. Per questo il pianeta che rappresenta TXT è modellato sul legame tra queste componenti. È un pianeta che abbiamo immaginato ed è già realtà, e lo vedrete nel video del rebranding. In questo mondo solo delle soluzioni innovative e delle persone che pensano in modo creativo possono fronteggiare e vincere le sfide più grandi e complesse. Noi ci definiamo “il vostro Global Digital Enabler”. Your perché le nostre eccellenti professionalità sono a disposizione dei clienti, accompagnandoli verso il futuro. Global rappresentiamo, infine, la parte logica, esprimendo l’ampio range d’azione della nostra attività e offerta business e con Digital Enabler perché grazie ai nostri strumenti e alle nostre metodologie trasformiamo il business dei nostri clienti consentendo balzi enormi in prestazioni e capacità».

Tutto si concretizza poi nelle risorse umane: «TXT è un gruppo di aziende, ma prima di tutto il resto è un gruppo di persone. Nella nostra visione ci sono le persone che lavorano con noi, e ci sono anche quelle che verranno, ed è per loro che stiamo preparando questo nuovo mondo. Cerchiamo il più possibile di avvicinare il nostro lavoro alle università, alla ricerca di nuovi talenti, alle startup che stanno nascendo e che nasceranno. Ci viene naturale mettere al centro le persone. E chi viene a lavorare con noi scopre che è davvero possibile realizzare il mondo dei suoi sogni. Stiamo guardando oltre i nuovi modelli di lavoro, non solo attraverso lo smart working. Stiamo immaginando un nuovo modo di spostarsi, un nuovo modo di vivere la propria città e l’opportunità di scoprire le altre capitali europee. Il cuore pulsante di questo rebranding sono i giovani, i nuovi, ma anche gli innovativi, e quando ascolti il tuo cuore non puoi sbagliare».

«Il filmato sul nostro rebranding è, a pieno titolo, la visual business card del Gruppo», conclude Azzellini. «È un video che esprime con chiarezza la nostra missione. Abbiamo creato una storia che non è altro che un insieme di immagini che rappresentano il nostro punto di vista sulla realtà. Grazie al nostro approccio, un viaggio in auto può trasformarsi in un’experience. Abbiamo voluto mostrare le nuove prospettive e opportunità che noi vediamo anche in una tazza di caffè. Siamo menti creative, visionarie, che immaginano mondi futuristici ma siamo anche ingegneri, consulenti, nuovi professionisti della tecnologia ed è per questo che riusciamo a realizzare le nostre visioni e le facciamo diventare realtà. Un mix di abilità che, unite insieme, dà alle nostre vite e al nostro mondo un ritmo migliore».