Mitsubishi Electric, i dipendenti sostengono gli atleti Special Olympics agli Smart Games 2.1

La filiale italiana dell’azienda rinnova il proprio impegno insieme all’associazione, per la realizzazione di una società più inclusiva grazie anche allo sport.

Lo sport è un’occasione per superare le barriere e promuovere valori quali la tolleranza, lo spirito di squadra, la resilienza. In occasione dei giochi virtuali di Special Olympics Italia, l’associazione che ogni anno organizza eventi sportivi in tutto il mondo dedicati a giovani e adulti con disabilità intellettive, la filiale italiana di Mitsubishi Electric rinnova il proprio impegno a sostegno di questa realtà per la creazione di una società più inclusiva.

Gli Smart Games 2.1, che si tengono dall’1 al 15 luglio 2021, nascono dalla necessità di rispettare le disposizioni sanitarie tuttora vigenti che hanno impedito l’organizzazione degli annuali giochi estivi e vedono 3816 atleti competere in ben 22 discipline sportive: Atletica, Badminton, Basket, Bocce, Bowling, Calcio, Canottaggio, Indoor Rowing, Karate, Ginnastica Artistica, Ginnastica Ritmica, Golf, Nuoto, Open Water, Pallavolo, Racchette da neve, Rugby, Sci Alpino, Sci di fondo, Snowboard, Tennis e Tennistavolo.

Le gare, strutturate attraverso singole attività da tenersi anche all’aperto in base alle relative disposizioni nazionali e territoriali in materia di sicurezza, consistono in esercizi elaborati e adattati al contesto dallo staff tecnico nazionale di disciplina.

I dipendenti della filiale italiana di Mitsubishi Electric, che fin dall’inizio della collaborazione con Special Olympics nel 2010 contribuiscono attivamente alla buona riuscita delle gare e sostengono gli atleti, quest’anno hanno realizzato dei brevi video di tifo per incoraggiare i partecipanti e far loro percepire tutto il proprio supporto e sostegno, anche a distanza.

«L’ultimo anno e mezzo, caratterizzato da lunghi periodi di chiusura e forti limitazioni agli incontri e al contatto fisico, è stato particolarmente difficile per le persone affette da disabilità e le loro famiglie», ha dichiarato Mario Poltronieri, presidente della filiale italiana di Mitsubishi Electric. «Per questo, come Mitsubishi Electric riteniamo che quest’anno sia ancora più importante essere accanto a una realtà come Special Olympics: gli Smart Games 2.1 rappresentano per gli atleti e le atlete un momento di speranza e un’occasione per tornare a sentirsi parte di un gruppo, ad allenarsi e a coltivare le loro passioni».

Le competizioni, insieme ai video di sostegno registrati dai dipendenti dell’azienda, vengono trasmesse e commentate live sui canali YouTube e Facebook di Special Olympics: il programma è consultabile a questo link.