Nuove opportunità per i clienti Nuovamacut

Sauro Lamberti, amministratore delegato di Nuovamacut Automazione SpA ha scritto personalmente a tutti i clienti

Sauro Lamberti, amministratore delegato di Nuovamacut Automazione SpA, ha scritto personalmente a tutti i clienti, stante il «periodo di emergenza e incertezza che sicuramente ci ricorderemo per sempre».

«Come molti di voi – prosegue la lettera – stiamo facendo del nostro meglio per aiutare la nostra comunità, i nostri clienti ad attraversare queste settimane difficili. Voglio condividere i dettagli di quanto è stato fatto e di quanto stiamo pianificando di fare, vi chiedo vivamente di farvi sentire se pensate che possiamo fare qualcosa di diverso o avete necessità di supporto per garantire la continuità del vostro business».

L’a.d. prosegue ricordando le azioni intraprese dalla sua azienda:

– oltre 20 ore settimanali di pillole formative sotto forma di webinar sulle soluzioni utilizzate;

articoli specifici creati per facilitare la transizione al lavoro da remoto disponibili sul blog;

– la formazione in e-learning a catalogo disponibile sui prodotti della linea SolidWorks, con accesso a questa formazione gratuitamente per 90 giorni dalla registrazione;

– è stato inserito in e-learning un modulo formativo specifico per la progettazione / sviluppo prodotto in smartworking;

– è stata intensificando la formazione di base sulle metodologie di stampa additiva, tecnologia chiave per ridurre la sofferenza sulla supply chain, sulle forniture mancanti;

– si sono pianificati per Aprile momenti di contatto, tavole rotonde fra imprenditori, aziende, membri di comunità, per facilitare la condivisione di esperienze di gestione della crisi.

A questo fa seguito la richiesta: “Vogliamo sentirvi”. Si tratta di una prima serie di azioni intraprese per esser più vicini alla comunità di clienti e aiutarli a mantenere attivo il loro business.

«Siamo consapevoli che queste misure non risolveranno la crisi – fa notare Lamberti – ma cerchiamo di aiutare a mantenere ingaggiata e attiva ogni persona della nostra comunità dando la possibilità di crescere in competenze ed essere pronti a costruire il futuro alla ripartenza. Come sempre, più di prima, vogliamo essere parte attiva di questa comunità che serviamo. Quindi, condividete le vostre domande, i vostri feedback e suggerimenti scrivendo a questo indirizzo (leggeremo ogni e-mail che riceveremo)».