SMC, nuovi pressostati e ionizzatori a barra

SMC migliora le prestazioni

I nuovi pressostati ISE7# e ISE#G di SMC presentano caratteristiche inedite che migliorano le prestazioni e l’efficienza, per soddisfare le esigenze dell’Industria 4.0. Questa versione include la comunicazione IO-link, che offre agli utilizzatori un migliore controllo grazie ai maggiori dati disponibili e a diversi segnali di diagnostica, oltre a quelli standard, quali campo di pressione nominale e limite superiore di temperatura. Insieme a un display inclinato a 3 visualizzazioni dotato di meccanismo di rotazione dell’unità, gli utenti possono visualizzare in modo completo la pressione misurata e altri valori selezionabili da qualsiasi posizione, adattandosi a qualsiasi ulteriore modifica dell’impianto.

SMC ha anche presentato la nuova gamma di ionizzatori a barra IZT, dotata di un controllore separato per soddisfare la crescente domanda dei clienti di un design compatto. La serie è disponibile nei tre modelli 40, 41 e 42, che prevengono le scariche elettrostatiche delle parti elettriche, consentendo processi produttivi più sicuri e riducendo i difetti di produzione ed i costi associati. Ora che la barra è un’unità separata può essere montata in spazi ristretti; fino ad un massimo di quattro barre collegate ad un controllore. In questo modo non solo è facile monitorare e regolare lo ionizzatore, ma si riduce anche lo spazio necessario per alloggiare il controllore, riducendo al contempo i tempi di installazione. Poiché il modello IZT è dotato di funzioni di autodiagnostica e di display a LED, il funzionamento dello ionizzatore può essere monitorato in modo efficace consentendo di rilevare eventuali  contaminazioni dell’elettrodo, migliorando ulteriormente l’efficienza.