Hexagon acquisisce NextSense

Hexagon acquisisce Nextsense GmbH, leader nelle soluzioni di misura e collaudo industriale.

Hexagon AB, multinazionale svedese ai vertici nella fornitura globale di tecnologie informatiche, ha annunciato l’acquisizione di NextSense, innovatore nella misura non-contatto dei profili e nella verifica di superfici. NextSense è specializzata nelle soluzioni che migliorano la qualità del prodotto con rapidità, efficienza e precisione di pochi micron nei settori automotive, ferroviario, acciaio e aeronautico/aerospaziale.

Fondata nel 2007 e con sede a Graz in Austria, NextSense conta oltre 80 dipendenti nel mondo. Le sue soluzioni manuali, inline e automatiche avanzate sono supportate dalla tecnologia brevettata Calipri. Il principio di misura Calipri compensa automaticamente inclinazioni e rotazioni durante la scansione consentendo di affrontare gli scostamenti del profilo e i difetti della superficie con valori di misura estremamente precisi, esenti dall’influenza dell’operatore.

«La tecnologia e gli algoritmi avanzati di NextSense forniscono i risultati necessari ad introdurre tempestivamente le misure correttive. Questo completa adeguatamente il nostro approccio alla smart factory, che mira a liberare il potenziale dei dati della qualità», ha affermato il presidente e CEO di Hexagon, Ola Rollén. «Inoltre l’acquisizione estende le possibilità nell’estetica automotive – l’analisi dell’accoppiamento delle parti di un’auto che incide sulla qualità percepita al momento dell’acquisto – come pure nei settori come quello ferroviario e dell’acciaio ove abbiamo oggi una presenza relativamente ridotta. L’unione di sensori, software e analisi avanzata di entrambi i portfolio daranno valore aggiunto ai clienti e allo stesso tempo estenderanno la portata globale delle soluzioni NextSense a nuovi mercati e regioni».

NextSense è da oggi pienamente consolidata e opera all’interno della divisione Manufacturing Intelligence di Hexagon. Il fatturato della società per il 2017 ammontava a 12 milioni di euro.