DMG Mori Heitec, competenza nell’automazione

Due partner ai vertici globali nell’automazione uniscono il loro know-how per accelerare lo sviluppo di innovative soluzioni automatizzate: DMG Mori Aktiengesellschaft e Heitec AG fondano la joint venture DMG Mori Heitec, che inizia in concomitanza con l’apertura di SPS IPC Drives il 28 novembre 2017 a Norimberga, la fiera per eccellenza in Europa per l’automazione elettrica.

Attraverso DMG Mori Heitec GmbH, le due aziende continuano la loro collaborazione di successo degli ultimi anni e rafforzano a vicenda la propria posizione sul mercato nel settore in rapida crescita dell’automazione. Degli oltre mille dipendenti del gruppo Heitec, circa 600 lavorano alle soluzioni automatizzate. Una su quattro delle nuove macchine di DMG Mori è già dotata di una soluzione di automazione. In futuro ogni macchina dovrà essere integrata con questo tipo di soluzioni sulla base di un sistema modulare. In questo modo Heitec fornirà alle piccole e medie imprese un concetto di automazione integrata.

Il supporto basato su software per processi ingegneristici che usano modelli virtuali di macchine, impianti, applicazioni robot e flussi di materiale costituisce una misura essenziale per ridurre i costi e contemporaneamente aumentare la produttività. DMG Mori Heitec GmbH, con base a Erlangen, si è quindi prefissata l’obiettivo di sviluppare una rappresentazione virtuale: in breve, “digital twin”. Con l’ausilio dell’ingegneria digitale, i tempi di realizzazione del progetto possono essere ridotti del 20% circa e la messa in funzione in loco può essere ulteriormente ridotta fino all’80%. Future aggiunte o modifiche possono essere pianificate e collaudate con il digital twin in esecuzione in parallelo all’operazione live.

In futuro sono previsti anche standard di automazione per un’ampia gamma di settori di produzione e la realizzazione di progetti personalizzati specifici per le aziende di media dimensione.