9° TecnicaMente, vince l’ITI “Galilei” di Genova

L’Istituto Tecnico Industriale “Galileo Galilei” di Genova si aggiudica la finalissima della 9° edizione di TecnicaMente, il progetto di Adecco, società specializzata di The Adecco Group che sviluppa e valorizza il capitale umano, nato nel 2014 con l’obiettivo di mettere in contatto i giovani provenienti da istituti superiori di estrazione tecnica con il mondo delle aziende. L’istituto genovese ha sbaragliato le 60 scuole in gara su tutto il territorio nazionale con il progetto di una mano robotica con articolazioni indipendenti dotata di un guanto di comando.

Quest’anno TecnicaMente ha coinvolto 1200 gli studenti e 400 imprese in tutta Italia, mettendo a disposizione tutti gli strumenti utili perché i ragazzi, terminate le superiori si potessero relazionare con le aziende del territorio ed essere pronti ad affrontare il mondo del lavoro, esprimendo al meglio il proprio talento. Il progetto vincitore, valutato da una commissione formata da aziende e recruiter Adecco, è stato realizzato da Nicholas Van der Pouw e Mario Gusmano. La tappa finale si è svolta presso Phyd, digital venture di The Adecco Group che combina una piattaforma digitale basata sul cloud computing e l’intelligenza artificiale di Microsoft, con un hub in via Tortona 31 a Milano.

Le scuole che hanno partecipato alla finalissima (con tra parentesi i rispettivi progetti) sono, oltre all’ITI “Galileo Galilei” (mano robotica e articolazioni indipendenti con guanto di comando), l’IT “Ettore Majorana” di Bologna (3D Plus oggetti aumentati), l’ITI “Galileo Ferraris” di Napoli (agrobot), l’IT “Paolino d’Aquileia” di Cervignano del Friuli (classic car), l’Istituto Tecnico “Don Bosco” di Brescia (Eco Floating Lab), l’IIS “Tito Sarrocchi” di Siena (mietitrebbia), l’IIS “Fermi Sacconi Ceci” di Ascoli Piceno (monitoraggio aria usando le api), l’IIS “da Vinci de Giorgio” di Lanciano (Scara Robot & Rover Leonardo), l’IT “Archimede” di Treviglio (Smart Meter) e l’IIS “Carlo Beretta” di Villa Carcina (Werty).