Gruppo Retelit: ecco perché il 5G non può far paura

Il 5G fa ancora così paura? Se sì, vanno spiegati i motivi per i quali non dovrebbe. I partiti del Si e del No si contendono lo scettro della verità e, spesso, vanno a minare la flebile fiducia dei cittadini.

Allora, possono, le nuove tecnologie, essere di supporto e magari tranquillizzare? Francesco Donadio, Business Development Director del gruppo Retelit, incontrato durante l’ultima edizione di IoThings World 2022, ci ha spiegato come la digital transformation possa essere guidata, in Italia, in modo opportuno proprio per sfatare alcuni miti e infondere consapevolezza, tra i cittadini, che il 5G sta arrivando e le onde magnetiche possono essere monitorate con una certa tranquillità.

Un gioco di sensori, piattaforme multimediali, multicloud facilitano questo compito. E le città diventano sempre più smart city, luoghi nei quali installare sensori in punti strategici. Gruppo Retelit facilita la diffusione di questi dati ai cittadini. Ecco, in questo video, il punto di Donadio.

A proposito di Stefano Belviolandi