Cobot Transfer Unit Rollon nell’ecosistema UR+ di Universal Robots

Una soluzione completa, pronta per l’installazione, sviluppata per incrementare ulteriormente il raggio d’azione dei cobot di Universal Robots nei processi automatizzati di molteplici settori: è il nuovo CTU (Cobot Transfer Unit) di Rollon, Gruppo globale specializzato nello sviluppo e nella produzione di sistemi di movimentazione lineare.

Tre i modelli disponibili, testati e certificati da Universal Robots e volti ad aumentare la portata dei cobot UR3e, UR5e, UR10e, UR10CB e UR16e.

«Con questa soluzione integrata di movimentazione lineare dedicata ai cobot di UR – ha commentato Roberto Toniolo, chief marketing officer Rollon Group – Rollon fornisce il proprio valore aggiunto al mondo della robotica collaborativa: un elemento chiave nella nostra strategia di ampliamento di gamma di attuatori e sistemi».  

Il nuovo CTU è la risposta efficace e completa alle richieste del progettista più esigente, in termini di semplificazione del progetto, potenziamento delle performance e riduzione dei costi. In un’unica soluzione.

Nel dettaglio i vantaggi:

Incremento del raggio d’azione: con una corsa massima di 5500 mm, il CTU permette di estendere di oltre 4 volte il raggio d’azione del più grande cobot della gamma UR (UR10e consente una corsa di 1300 mm).

Plug-and-Play (software Rollon URcap): il CTU garantisce rapidità nella fase di programmazione grazie a un’interfaccia intuitiva, mentre la presenza di una specifica funzione di debug permette di risolvere eventuali errori nel processo di programmazione. Rollon URCap consente la gestione fino a sei assi addizionali, ampliando le possibilità di applicazione su molteplici aree di lavoro.

Rapidità d’installazione: il CTU è stato progettato per garantire una compatibilità ottimale con i cobot Universal Robots. Nello specifico monta una piastra di collegamento dedicata ai cobot UR, che permette un’installazione rapida del braccio robotico a bordo dell’asse. La presenza di piedini di livellamento, inoltre, garantisce una semplificazione dei processi di installazione che possono avvenire anche su superfici non pienamente livellate, compensando eventuali disallineamenti.

Assemblaggio sia orizzontale che verticale, e a pavimento: il CTU consente di sfruttare al meglio lo spazio disponibile e ottimizzare così le performance in diversi settori e applicazioni, come la movimentazione dei materiali, assemblaggio, distribuzione, ispezione della qualità e finitura.

Catenaria certificata, silenziosa e compatta, ideale per i cicli automatizzati continui.

Il CTU include un quadro elettrico compatto: certificato CE-UL-CSA (dotato di schema di connessione elettrico multilingue predisposto per gestire anche i diversi voltaggi) per poter essere installato in diversi mercati, rilasciato completo di connettori esterni per i cavi.  Anche motore, azionamento, riduttore e cavi sono inclusi: cavo high-flex, cavi elettrici e il sistema di freni (fornito di default per le installazioni verticali) sono altresì parte del pacchetto CTU.

Il CTU è completato da molteplici funzionalità di sicurezza. Esse includono l’arresto d’emergenza simultaneo, sia manuale (azionando lo stop sul teach pendant) che automatico, attivato dai sistemi di sicurezza del cobot che intervengono a bloccare anche l’asse.  L’asse è inoltre predisposto per accogliere sensori di sicurezza esterni: scanner laser e ottici, radar.

Da sottolineare la possibilità di integrare ulteriori freni meccanici azionati pneumaticamente, per bloccare il carro sulla guida.

I parametri di velocità e accelerazione (V=1,5 m/s A=3m/s2) sono ottimizzati per il funzionamento con i cobot UR per garantire un uso pienamente collaborativo.

La gamma comprende CTU130 per la movimentazione di UR3e, CTU160 per la movimentazione di UR5e, CTU220 per la movimentazione di UR10e – 10CB; UR16e.

Redazione

A proposito di Redazione

La redazione di The Next Factory