Automatica 2022: da Epson nuovi robot Scara high-end e software per l’automazione

Epson, il principale produttore al mondo di robot Scara, presenta la nuova serie di robot GX Scara alla fiera Automatica, estendendo così l’innovativa gamma di modelli estremamente compatti, progettati per garantire velocità e precisione, oltre ad offrire ai clienti la soluzione più adatta per ogni applicazione industriale.

La nuova serie GX4 è disponibile con braccio di lunghezza 250, 300 e 350 mm con carico utile fino a 4 kg, mentre la serie GX8 offre un carico utile fino a 8 kg con braccio di 450, 550 e 650 mm. Tutti i nuovi modelli sono dotati di un braccio ad alta rigidità che assicura vibrazioni residue contenute, con movimenti di partenza e di arrivo fluidi a tutte le velocità.

I visitatori dello stand Epson presso la fiera Automatica potranno assistere a una dimostrazione delle funzionalità di questi robot, con esempi in vari settori applicativi; nello stand sarà inoltre possibile vedere la nuova variante dei sistemi di alimentazione flessibile dei componenti Epson IF240 e IF530 con funzioni di svuotamento. Non solo: verrà mostrato in anteprima il nuovo software di comando RC+ di Epson, che supporta le specifiche OPC UA e consente l’integrazione di funzionalità dell’Industria 4.0 (ad esempio la manutenzione preventiva) nei robot Epson.

Durante la fiera, la multinazionale giapponese sarà anche affiancata dal partner MiniTec per una dimostrazione dei sistemi di automazione collaborativi tramite la soluzione ScaraFlex.

Volker Spanier, Head of Manufacturing Solutions di Epson per l’area EMEAR, ha dichiarato: «Non vediamo l’ora di partecipare ad Automatica, la nostra prima occasione dopo tanto tempo per incontrare nuovamente i clienti di persona. Oltre ai nuovi robot GX, presenteremo molte altre soluzioni all’avanguardia che consentiranno ai nostri clienti di configurare e gestire in modo più efficiente e conveniente le operazioni di produzione».

Robot Epson GX4 e GX8

Progettati per ottimizzare produttività, velocità e precisione in spazi ristretti, i nuovi robot Epson Scara supportano un’ampia gamma di applicazioni in vari settori, dall’assemblaggio dei componenti automotive al dosaggio, fino al caricamento. Molte operazioni di assemblaggio possono essere eseguite solo con il braccio orientato in una direzione: per questo motivo, la serie GX4 è stata progettata con un braccio in grado di curvare a sinistra o a destra.

La nuova gamma può essere vista in azione nell’ambito di una dimostrazione con più robot che eseguono varie automazioni, inclusa una sfida a cronometro tra un robot GX4 con sezione curva del braccio e un robot GX8 con movimento pick-and-place rapido.

Nuova versione del software RC+ per il controllo dei robot

La moderna automazione industriale richiede applicazioni robotiche versatili e adattabili. Tuttavia, le attività di programmazione e riprogrammazione dei sistemi comportano spesso tempi lunghi e necessitano di molte risorse; per ovviare al problema, la nuova versione del software Epson RC+ offre un’intuitiva interfaccia grafica per creare o adattare rapidamente i programmi di comando.

RC+ supporta inoltre le specifiche OPC UA, affinché sia possibile implementare le funzionalità dell’Industria 4.0 nei sistemi di automazione Epson.

Redazione

A proposito di Redazione

La redazione di The Next Factory