Stormshield, soluzione specifica per Google Workspace di crittografia lato client

Stormshield annuncia la soluzione SDS (Stormshield Data Security) per Google Workspace, per permettere a tutte le aziende che lo utilizzano di criptare ogni tipo di informazione (contenuti, comunicazioni…) in modo completamente indipendente, mantenendo invariata l’abituale l’esperienza utente.

Grazie a questa partnership, Stormshield (player europeo di riferimento nel mercato della cybersecurity) diventa una terza parte di fiducia per la protezione dei dati degli utenti di Google Workspace – che comprende Google Drive, Sheets, Docs, Slides e Meet. Stormshield, partner di Google, offre quindi una soluzione di crittografia indipendente atta ad incrementare il livello di riservatezza dei dati e integrata nella funzione CSE (Client-Side Encryption, “crittografia lato client”) sviluppata da Google, che preserva l’abituale esperienza utente di Google Workspace.

Crittografia lato client per una maggiore privacy e sicurezza

SDS per Google Workspace consente di utilizzare, a livello client, chiavi indipendenti per criptare i dati, prima che essi siano inviati ai server di Google. Le aziende mantengono così il pieno controllo sulla riservatezza dei loro dati, che per i server di Google risultano indecifrabili.

Gli utenti di SDS per Google Workspace possono avvalersi di una gestione delle chiavi di crittografia cloud-based o on-premise, così come del servizio di gestione delle identità impiegato per accedere a tali chiavi.

Oltre a riappropriarsi delle chiavi di cifratura per proteggere i propri documenti e dati, le aziende assicurano anche la propria conformità alle normative oltre che alle regolamentazioni di settore, garantendosi serenità e fiducia. SDS per Google Workspace è di ausilio nei casi in cui l’organizzazione debba attenersi a regolamentazioni quali ITAR, EAR, CJIS, IRS 1075 e standard HIPAA oltre che al GDPR.

Per ulteriori informazioni sulla funzione di cifratura lato client di Google, c’è questo link.

Per accedere alla versione beta di Google Workspace “Client-Side Encryption”, c’è questo link.