Leggere codici, con Leuze mai così semplice

La sempre più importante tracciabilità dei prodotti, dalla produzione al consumatore, è valorizzata dal nuovo lettore DCR 200i.

Che si tratti della gestione di allergeni alimentari, del controllo delle confezioni nell’industria farmaceutica o delle etichette di spedizione nell’ambito degli imballaggi, o ancora del controllo della qualità per i prodotti del settore elettrotecnico ed elettronico, l’identificazione veloce e sicura di codici 1D e 2D è sempre più indispensabile.

Il nuovo lettore DCR 200i (Dual-Code-Reader) di Leuze electronic combina una grande facilità d’uso con un’alta prestazione di lettura, anche in caso di compiti di lettura difficili e assiste durante l’identificazione (per assicurarsi che l’etichetta sia stata stampata con il prodotto, il codice a barre e/o i codici Data Matrix) e il track-and-trace (per la tracciabilità degli ingredienti e dei prodotti imballati durante la produzione).

Per chi ritiene importante una messa in servizio semplice e veloce, un Wizard integrato in WebConfig guida in modo rapido e sicuro durante il setup e semplifica la messa in servizio. Per applicazioni semplici il DCR 200i può essere impostato per il compito di lettura anche senza PC usando i due tasti sul dispositivo, grazie ad una applicazione per smartphone.

Per chi sta cercando un lettore di codici a barre dal prezzo allettante che sia in grado di fare soltanto ciò di cui si ha bisogno, grazie alla sua struttura modulare il DCR 200i si adatta nella sua gamma di funzioni e prestazioni esattamente alle esigenze della vostra applicazione.

Per chi deve poter leggere codici su materiali diversi, grazie ai filtri di polarizzazione e ai film diffusori sostituibili si possono ridurre le riflessioni di disturbo.

Per chi ha bisogno di un riconoscimento affidabile anche in caso di elevata velocità degli oggetti e di materiali di supporto differenti, le alte prestazioni di lettura e la potente illuminazione a LED dei Dual-Code-Reader consentono un buon risultato di lettura anche in caso di elevata velocità degli oggetti e perfino in caso di codici parzialmente danneggiati.