Mobilità open source per l’intralogistica

Con la gamma AMR di AutomationWare per ottimizzare l’uso dei cobot

Nell’Industria 4.0 la gestione efficiente dell’intralogistica ha un ruolo importante affinché la produzione possa rispettare il time-to-market.

La società italiana AutomationWare offre una gamma di AMR (Autonomous Mobile Robot, cioè Robot Mobili Autonomi) in grado di soddisfare le crescenti richieste di ottimizzazione dell’intralogistica. Combinati con i cobot serie AW-Tube, modulari e customizzabili nel rapporto tra payload e area di lavoro, questi robot ottimizzano la produzione e gestiscono operazioni troppo delicate per l’uomo.

Il giunto robotico contraddistingue l’AW-Tube, con 5 diverse taglie, con differenti capacità di carico e una elevata personalizzazione in termini di spazio di lavoro e movimento.

Utilizza ROS (Robot Operating System), un motion planner open source che offre strumenti per virtualizzare il robot e simularne il comportamento nello spazio di lavoro, insieme a una serie di applicazioni connesse come RoboVu che monitora l’attività del robot e permette di impartirgli comandi o risolvere problemi, minimizzando ritardi e latenze.

Redazione
Redazione

A proposito di Redazione

La redazione di The Next Factory