Interconnessione rapida ed economica con Data Wizard

Data Wizard ultra SCHNEIDER

L’interconnessione e la trasformazione digitale permettono di creare coerenza ed efficienza in un’impresa e tecnologie come l’Internet of Things, l’intelligenza artificiale, big data e analytics stanno già producendo innovazione, risultati ma soprattutto vantaggio competitivo per le aziende che sanno liberarne il pieno potenziale. Per gestire la complessità della trasformazione digitale e sfruttare tutte le opportunità dell’interconnessione, Schneider Electric mette a disposizione una vasta gamma di tecnologie, basate su EcoStruxure, che sfruttano il potere della digitalizzazione, permettendo alle aziende di diventare più efficienti, sicuri, affidabili, connessi. In questa sfida, fondamentale il ruolo di Data Wizard, il dispositivo che realizza l’interconnessione rapida ed economica delle macchine esistenti.

Smart manufacturing, i benefici dell’interconnessione

L’interconnessione e la trasformazione digitale permettono di creare coerenza ed efficienza in un’impresa manufatturiera
L’interconnessione e la trasformazione digitale permettono di creare coerenza ed efficienza in un’impresa manufatturiera

Oggi la sfida primaria delle aziende è quella di mantenere e se possibile aumentare la propria competitività. Per fare questo è indispensabile innovare processi e tecnologie realizzando l’interconnessione della produzione ai sistemi di gestione aziendale, operazione che può essere meno oneroso del previsto grazie alle agevolazioni fiscali del Piano Nazionale Transizione 4.0 e all’impiego di Data Wizard. Integrare il processo produttivo, e quindi le macchine che lo compongono, al sistema informativo aziendale è la condizione necessaria, infatti, per elaborare indicatori chiave di prestazione (KPI). I KPI devono essere misurati direttamente dai sistemi operanti in campo grazie all’interconnessione alla rete aziendale ed al sistema informativo di fabbrica. In questo modo si può ottenere uno scambio di informazioni per produrre in modo efficiente (ottimizzare la produzione, mantenere alto OEE lavorando ad es. sulle cause del fermo) e sostenibile (abbassare i costi e impatti dal punto di vista ambientale, es. conoscere i consumi, produrre ciò che è più energivoro quando costa meno).

Come interconnettere le macchine già installate con Data Wizard

Con Data Wizard è possibile avere funzioni come il controllo centralizzato degli stati di macchina, la visibilità sullo stato avanzamento produzione in tempo reale, la verifica ed analisi dei tempi di fermo macchina
Con Data Wizard è possibile avere funzioni come il controllo centralizzato degli stati di macchina, la visibilità sullo stato avanzamento produzione in tempo reale, la verifica ed analisi dei tempi di fermo macchina

La situazione attuale delle piccole e medie imprese italiane che operano nel settore della produzione industriale presenta una serie di inefficienze che ostacolano la loro competitività, in Italia e nel mondo, e che sono in gran parte conseguenza di non aver realizzato l’interconnessione delle macchine industriali in uso nei loro stabilimenti. Per rendere questa operazione semplice, rapida e conveniente, Schneider Electric ha sviluppato Data Wizard, una soluzione che permette l’interconnessione delle macchine esistenti intercettando alcuni segnali significativi all’interno dei quadri elettrici mediante relè d’interfaccia, in modo da disaccoppiare completamente i circuiti elettrici delle macchine dal quadro Data Wizard. È importante sottolineare che questa aggiunta non ha nessun impatto in termini di sicurezza macchine. In particolare, grazie a Data Wizard Plus (primo modello della sere Data Wizard di Schneider) diventa subito possibile trasformare la propria azienda in una smart factory grazie all’interconnessione delle macchine che permette funzioni come il controllo centralizzato degli stati di macchina, la visibilità sullo stato avanzamento produzione in tempo reale, la verifica ed analisi dei tempi di fermo macchina, l’eliminazione stampa su carta ordine di produzione, l’individuazione delle cause dei fermo macchina e, soprattutto, il calcolo del KPI di produzione. Data Wizard Prime, in aggiunta al modello Plus, offre la possibilità di presentare i dati raccolti sotto forma di dashboard (in Cloud o locali) e tramite realtà aumentata. Conclude la gamma Data Wizard Ultra che, alle potenzialità degli altri modelli, aggiunge la capacità di rilevare e monitorare informazioni aggiuntive quali consumi energetici e variabili ambientali (temperatura e umidità).

Scarica qui la brochure dedicata a Data Wizard

Avatar

A proposito di EDOARDO OLDRATI EDOARDO.OLDRATI@DBINFORMATION.IT