Al via la partnership tra Rold Industrial e Alterna

Al via la partnership tra Rold Industrial e Alterna

Un ecosistema di valore lungo tutta la filiera della digitalizzazione della fabbrica, con un webinar giovedì 25 febbraio 2021.

Rold e Altea Federation hanno annunciato la firma di un accordo di partnership, relativamente alla business unit Rold Industrial e alla company Alterna, che le vedrà operare congiuntamente e sinergicamente lungo tutta la filiera della digitalizzazione della fabbrica, dalla consulenza e analisi dei requisiti di campo, all’installazione di una piattaforma per la raccolta, la gestione e il monitoraggio dei dati provenienti dagli impianti di produzione fino all’accesso al credito e ai benefici fiscali previsti dal nuovo Piano Nazionale Transizione 4.0.

Rold Industrial è la business unit di Rold, azienda leader nella produzione di componenti innovativi, soluzioni e piattaforme per apparecchi domestici, professionali e industriali grazie a una tecnologia intelligente e connessa. Rold Industrial consente alle PMI, italiane e multinazionali, di generare valore per i propri clienti e di migliorare i loro processi aziendali grazie alla proposta di piattaforme e soluzioni digitali in grado di connettere i processi e, più in generale, l’intera organizzazione. In questa direzione è stata sviluppata SmartFab, una piattaforma che consente di monitorare la produzione in ottica IIoT (Industrial IoT) rendendo più intelligenti gli impianti produttivi.

Alterna, società del gruppo Altea Federation, è Cloud Solution Provider leader di mercato dedicato alle tecnologie e soluzioni applicative di Microsoft, attraverso le quali supporta la crescita e la competitività delle imprese lungo il percorso di digital transformation. Alterna ha da sempre a cuore il mondo manifatturiero e sostiene la sua evoluzione con un’offerta completa che abbraccia e sposa la rivoluzione e trasformazione Cloud portata sul mercato da Microsoft. Le tecnologie e le soluzioni Microsoft in ambito Azure IoT, Artificial Intelligence e Analytics e le piattaforme di interazione, collaborazione e gestione dei processi, come Microsoft Dynamics 365, consentono di accompagnare le imprese nei percorsi di evoluzione più innovativi e digitali.

La chiave di lettura di questo sviluppo e il valore differenziante dell’offerta, rispetto ad altre soluzioni, consiste nell’opportunità di creare un valore di tipo strategico. Infatti, Rold è stata la prima utilizzatrice, su se stessa, della piattaforma di Industria 4.0: da oltre 5 anni i concetti sopra espressi sono la realtà quotidiana. In aggiunta, da oltre due anni, Rold Industrial ha permesso ai suoi clienti in Italia e all’estero, di migliorare i processi produttivi e decisionali grazie a soluzioni intuitive, disegnate partendo dal bisogno dell’utente finale. Il cliente quindi percepisce in Rold questo simile retaggio e questa comunanza di linguaggio e, così facendo, può beneficiare di una soluzione sviluppata tenendo conto proprio di chi la dovrà usare quotidianamente. Un’azienda manifatturiera può quindi competere nel mondo dei servizi e del software, pur se le regole e le strategie che sottendono a questo settore sono radicalmente diverse da quelle della manifattura tradizionale.

La tecnologia in grado di unire IT (Information Technologies) e OT (Operation Technologies) può anzi essere un elemento fondante per la creazione di nuovi ecosistemi. Rold Industrial oggi ha trovato non solo in Alterna, ma in tutta Altea Federation l’elemento cardine di questo ecosistema per sostenere la resilienza e l’agilità dell’impresa di oggi. Altea Federation contribuisce con il suo programma strategico Follow The Growth, indirizzato al tessuto industriale italiano, che garantisce all’impresa l’efficacia di system integration, soluzioni innovative e approcci consulenziali moderni basati su modelli resilienti. La sinergia tra le due aziende si è già tradotta in una efficace integrazione di alcune delle soluzioni più innovative di Microsoft con SmartFab, sia veicolando un’offering Cloud anche on-premise, per chi volesse perseguire ancora architetture più tradizionali.

Un’occasione unica per conoscere da vicino il risultato tangibile della collaborazione è partecipare, il prossimo giovedì 25 febbraio 2021, al webinar organizzato con il patrocinio di Confindustria Emilia Centro, sul tema: “2021 l’anno delle opportunità: la digital transformation nelle imprese manifatturiere per sostenere resilienza e agilità”. Diverse personalità del mondo accademico e imprenditoriale si avvicenderanno sul palco virtuale secondo un’agenda ricca e appassionante, che, partendo dai requisiti e presupposti teorici del Piano Nazionale Transizione 4.0, culminerà con un Factory Tour Live dello stabilimento di Rold e con la demo della piattaforma, dalla viva voce degli operatori di linea.

Iscrizioni e ulteriori informazioni sul webinar a questo link.