UrsaLeo e Alleantia, integrazione tra tecnologia 3D dei Digital Twin e Gateway IoT

UrsaLeo e Alleantia, integrazione tra tecnologia 3D dei Digital Twin e Gateway IoT

I nuovi prodotti combinati offrono ai clienti una soluzione end-to-end completa che grazie alla Library of Things di Alleantia supporta più di 5 mila dispositivi industriali e fornisce un centro di controllo digitale completo per le operazioni dell’Industria 4.0.

UrsaLeo, la società statunitense di software industriale che consente agli utenti di visualizzare i dati operativi in ​​una rappresentazione 3D fotorealistica delle loro linee produttive o prodotti, e Alleantia, l’azienda italiana nota a livello internazionale per il suo software plug-and-play per l’IIoT (Industrial Internet of Things), hanno annunciato la loro partnership e l’integrazione dei loro  due prodotti che combinati offrono ai clienti industriali una soluzione end-to-end completa in grado di supportare, grazie alla Library of Things di Alleantia, più di 5 mila dispositivi industriali e fornisce un centro di controllo digitale completo per le operazioni dell’Industria 4.0.

«Con l’impressionante tecnologia messa a disposizione da Alleantia e i prodotti della sua libreria Xpango, che permettono un’immediata interconnessione per una combinazione infinita di apparecchiature industriali, e la nostra capacità di vedere in 3D i dati dei loro Digital Twin, possiamo dire di aver trovato in Alleantia un partner perfetto», ha affermato John Burton, CEO di UrsaLeo. «La loro esperienza nel settore IoT non ha eguali e insieme vediamo opportunità per questa integrazione in un elenco globale di clienti».

«Questa partnership è essenziale per la nostra espansione in Nord America e ci consentirà di presentare l’offerta innovativa di UrsaLeo ai clienti nel mercato europeo e oltre», ha da parte sua dichiarato Antonio Conati Barbaro, co-fondatore, capo delle operazioni di Alleantia. «UrsaLeo è il primo partner di Alleantia a offrire gemelli digitali 3D con una dashboard intuitiva ideale per identificare e risolvere potenziali problemi prima che si presentino e la combinazione perfetta per trasferire i dati nel cloud utilizzando il nostro gateway».

Su questa innovativa partnership si può scoprire ancora di più direttamente da John Burton CEO di Ursaleo e Antonio Conati Barbaro COO e Fondatore di Alleantia mercoledì 9 dicembre 2020 in occasione dell’evento “The IIoT World Manufacturing“, a cui è possibile registrarsi a questo link. Il focus dell’incontro si concentrerà sulla soluzione end-to-end completa Alleantia-Ursaleo in grado di combinare la raccolta dei dati utilizzando gli oltre 5 mila driver per dispositivi industriali di Alleantia e la capacità di Ursaleo di restituire i loro gemelli digitali in versione 3D. Nel complesso, la soluzione combinata riduce i costi, migliora la sicurezza e riduce l’impatto ambientale.