SMC, flussostato digitale per grandi portate

SMC, flussostato digitale per grandi portate

PF3A7*H di SMC monitora il consumo della linea principale con un rapporto 100:1 e grazie all’IO-Link si aggiungono ulteriori vantaggi.

PF3A7*H è una delle ultime novità della famiglia di flussostati di SMC che copre un ampio campo di misura della portata e dispone di un display chiaro e di facile lettura fondamentale per il monitoraggio della linea principale, delle linee derivate o di apparecchiature specifiche.

Con un rapporto di portata di 100:1 – definito come il rapporto tra la portata massima e il punto minimo di misura – il dispositivo è in grado di rilevare le perdite e monitorare il consumo d’aria della linea principale con un solo prodotto. Grazie alla compatibilità IO-link vengono fornite informazioni più dettagliate sulle prestazioni dell’applicazione, insieme all’uscita analogica. L’ingresso esterno può azzerare il valore accumulato, il valore massimo e il valore minimo senza bisogno di manipolazioni.

«Questo flussostato di nuova generazione offre maggiore flessibilità e funzionalità, pur essendo molto semplice da impostare e utilizzare», ha sottolineato Betis Zeneli, Product Manager di SMC. «Inoltre è una soluzione che risponde alle esigenze di efficienza energetica e di riduzione dei costi operativi».

La struttura a foro passante in lega di alluminio rende molto resistente il flussostato PF3A7#H: la costruzione del bypass riduce i livelli di aria umida e di materiale estraneo assicurando una durata maggiore.