Auto-Kabel, gestione dello stock con il sistema StockSaver di Werma

Auto-Kabel controlla la gestione dello stock con il sistema StockSAVER di Werma

Le macchine di saldatura disseminate nel ciclo produttivo devono essere costantemente alimentate senza tuttavia eccedere nelle scorte di sicurezza. Per assicurare che non ci sia la rottura di stock del materiale, Auto-Kabel (fornitrice di cavi di potenza nell’automotive) era alla ricerca di un sistema che desse informazioni complete e trasparenti sui livelli di stock nei racks FIFO usati in produzione, così come un efficace sistema di riordino. Dopo varie ricerche sul mercato e prove di diversi prodotti, la risposta si è rivelata il sistema StockSaver della Werma di Piacenza. Questo ha garantito di avere sempre il riempimento ottimale dei racks FIFO, di ridurre quindi gli stock di sicurezza finora utilizzati e risolvere ulteriori problematiche spesso associate all’utilizzo di Kanban.

Auto-Kabel ha 8 stabilimenti nel mondo e 3500 dipendenti. Tutte le aree produttive sono equipaggiate con rack FIFO e contenitori standardizzati per I component. La stessa struttura viene usata nello stabilimento di Hausen in Wiesental nel sud della Germania, con gli scaffali posizionati di lato agli operatori di linea che assemblano specifici tipi di cavi. Ogni scaffalatura (flow rack) contiene più di 90 scaffali, ciascuno con 3 contenitori, ognuno dei quali con circa 400 componenti al suo interno.

Il reparto di engineering di Auto Kable è responsabile per l’ottimizzazione dei processi produttivi di tutti I siti nel mondo. Nella loro analisi pregressa I tecnici Auto Kable avevano identificato il collo di bottiglia proprio nei magazzini polmone disposti lungo il ciclo produttivo. Spesso gli occhielli e I capicorda andavano in rottura di stock e I tempi di fermo erano inaccettabili. “Volevamo eliminare questa anomalia, ma ad un costo non eccessivo. La soluzione non era certo quella di aumentare le scorte di sicurezza, inaccettabile soprattutto per problem di costo. I tempi di fermo produttivo erano un’altra grossa problematica, con l’operatore di linea che doveva abbandonare la macchina per cercare il personale della logistica. I frequenti e lunghi fermi abbattevano la produttività delle macchine e della linea in generale. Per cui una soluzione in tempi stretti era necessaria», ha riassunto la situazione Maik Engelhardt, Pilot Project Leader del Gruppo Engineering di Auto-Kabel.

Il primo contatto con il sistema Werma è avvenuto a una fiera di settore: l’azienda era già conosciuta per l’affidabilità e semplicità di uso dei propri prodotti, in particolare SmartMonitor per la sorveglianza della produzione. Uno dei notevoli vantaggi del sistema StockSaver è la sua applicabilità immediata e modulare su sistemi già in produzione: così Auto-Kabel ha equipaggiato in una zona di test 3 scaffalature con 90 scaffali in totale. Il sistema lavora in modo semplice: con i sensori posizionati sullo scaffale si individua il numero di contenitori presenti. La movimentazione dei singoli contenitori è inviata alla SmartBox via wireless al software StockSaver di supervisione. Qui, nella stazione master su PC, può essere visualizzata la situazione di tutto Il magazzino, di ogni singolo scaffale, di ogni singolo componente, con molte altre funzionalità di gestione del magazzino.

Il sistema risolve anche molti tipici problemi del Kanban come il danneggiamento o la perdita dei tagliandi e gli errori umani nel posizionamento dei contenitori sui rack.

Un altro grande vantaggio è che i sensori possono equipaggiare qualsiasi tipo di scaffalature. La rimozione di un contenitore vuoto segnala direttamente alla logistica il nuovo stato dello scaffale, garantendo la priorità del riempimento: non occorre scannerizzare I contenitori vuoti per segnalarli al sistema, il che riduce il rischio di errori umani. Auto-Kabel è stata anche impressionata dalla semplicità d’uso dell’interfaccia operatore e dalla sua completezza sulle richieste tipiche della gestione di un magazzino.

La stazione di controllo dà una completa supervisione di ogni singola postazione di magazzino. Una lista di richieste mostra la priorità di riempimento per tutto il magazzino, in modo da generare un ordine di lavoro per la logistica. In questo modo sono evitati gli errori e il processo di riempimento è garantito e certo. Si possono anche esportare I dati sulla movimentazione del materiale per sostenere interventi nel flusso produttivo, volti a eliminare I colli di bottiglia.

Grazie al periodo estremamente ridotto di payback, il Gruppo di Engineering di Auto-Kabel presenterà il concetto all’interno dei suoi stabilimenti produttivi in modo da estendere l’utilizzo di StockSaver anche agli altri stabilimenti del Gruppo, e verranno svolte ulteriori analisi nei singoli flussi produttivi per risolvere problemi specifici.