Roboze e Iveco, webinar esclusivo: la stampante 3D che ha rivoluzionato la produzione

ROBOZE E IVECO LA STAMPANTE 3D CHE HA RIVOLUZIONATO LA PRODUZIONE ABBATTENDO COSTI E TEMPI - webinar esclusivo

È bastato un anno di lavoro: in pochissimo tempo la stampante 3D Roboze One+400 ha ridotto i costi e accelerato la produzione di CNH Industrial nello stabilimento Iveco di Suzzara (MA) dell’azienda ai vertici nella produzione e nella commercializzazione di macchine per l’agricoltura e movimento terra, veicoli commerciali, autobus, mezzi speciali e relativi motori.

Oggi, a distanza di un anno dall’acquisizione di Roboze One+400, lo stabilimento IVECO di Suzzara ha rivoluzionato la produzione e la realizzazione di prototipi e attrezzature, dimostrando i vantaggi e la versatilità della stampa 3D ad altissima precisione nei diversi settori di produzione industriale.

La scelta di Roboze nasce dalla necessità di lavorare e produrre con una soluzione unica e versatile in grado di realizzare materiali tecnici resistenti alle alte temperature e con alte precisioni, riducendo i tempi di produzione, abbattendo i costi e modellando i componenti direttamente in azienda, adattandoli alle varie esigenze di forma, ergonomia e peso.

«Abbiamo deciso di investire su Roboze One+400 perché ci permette di scegliere tra una vasta gamma di materiali tecnici e ci consente di realizzare strumenti che possono sopportare le altissime temperature di vernici e forni. I materiali Roboze, inoltre, possono essere utilizzati direttamente a contatto con parti estetiche del veicolo non rilasciando residui e abrasioni», ha spiegato Grazia Cappiello, ingegnere dell’ufficio Manufacturing, Equipment & Tooling di CNH Industrial.

Nello specifico, con la stampante Roboze One+400 vengono prodotte le jigs&fixtures, maschere e attrezzature per la linea di assemblaggio di Iveco Daily, utili a facilitare i processi produttivi interni in quanto riducono i tempi di settaggio e consentono la lavorazione di parti pesanti, assicurando la sicurezza e prevenendo incidenti sul lavoro.

«Abbiamo deciso di avvicinare i nostri utenti ai vantaggi reali della tecnologia Roboze, su un’applicazione, il tooling, fondamentale in tutte le aziende manifatturiere nel mondo», ha dichiarato Ilaria Guicciardini, direttore marketing di Roboze. «Equipaggiarsi oggi delle soluzioni di stampa 3D Roboze significa creare vantaggi competitivi critici di medio-lungo termine. Accelerare la risposta al mercato con al contempo una riduzione sostanziale dei costi di produzione, diventa possibile e soprattutto accessibile. Il caso di CNHi ne è una prova tangibile».

Maggiori informazioni per iscriversi al webinar sono raggiungibili cliccando qui.