Universal Robots, con la e-Series il nuovo standard nella robotica collaborativa

LA E-SERIES DI UNIVERSAL ROBOTS DEFINISCE IL NUOVO STANDARD NELLA ROBOTICA COLLABORATIVA

Universal Robots, pioniere e ai vertici di mercato nello sviluppo e produzione di robot collaborativi, continua a migliorare ed evolvere la propria rivoluzionaria tecnologia introducendo la e-Series, presentata ad Automatica 2018 di Monaco.

La nuova linea di robot collaborativi include evoluzioni tecnologiche che consentono un’integrazione più semplice, rapida ed economicamente vantaggiosa in una varietà di applicazioni sempre più ampia. Tutto questo grazie soprattutto a una maggior precisione nei movimenti e alla sensibilità data dal nuovo sensore forza/coppia al polso, nativamente integrato sul sesto asse. Come gli altri cobot dell’azienda, la nuova e-Series offre una praticità ineguagliabile. Il teach pendant è stato riprogettato e, insieme al nuovo software di programmazione e controllo robot, rende l’implementazione e la programmazione più facili che mai, indipendentemente dall’applicazione.

Le 17 safety native, fra cui le novità introdotte dalla e-Series come il tempo e la distanza di arresto personalizzabili, rendono l’automazione collaborativa ancora più sicura e versatile. Le funzioni di sicurezza, certificate da TÜV Nord, rispettano i requisiti delle certificazioni EN ISO 13849-1 e EN ISO 10218-1 (Cat. 3 PLd.) per la collaborazione uomo-macchina in assenza di barriere di sicurezza. Gli utenti possono aspettarsi grandi vantaggi: anzitutto un ritorno d’investimento fra i più rapidi del settore e poi un robot collaborativo pronto per ogni futura applicazione e in grado di garantire un incremento di produttività a lungo termine.

La robotica collaborativa si prospetta come una delle chiavi di sviluppo dell’automazione per i prossimi anni: «La mia opinione è che la e-Series consoliderà la posizione di leader di mercato di Universal Robots», commenta Jürgen von Hollen, presidente di Universal Robots. «Il suo lancio fortifica la nostra posizione tecnologica d’avanguardia, che è condizione indispensabile per mantenersi ai vertici del settore», conclude von Hollen, non prima di aver richiamato l’attenzione su Universal Robots+, l’ecosistema di accessori sviluppati “plug&produce” con i cobot UR, e sul programma gratuito di formazione online Universal Robots Academy, entrambi a supporto della piattaforma e-Series.

Universal Robots accetterà immediatamente gli ordinativi per la e-Series e ha pianificato di iniziare le spedizioni già a partire dal 1° agosto 2018, con i consueti tempi di consegna: sono sufficienti appena 5 giorni dal momento dell’ordine per ricevere il proprio robot collaborativo.