RS Components Italia, successo con i fornitori

Oltre 50 aziende hanno aderito all’iniziativa di RS Components, distributore multicanale globale di prodotti di elettronica e manutenzione, con lo scopo di agevolare il contatto tra i fornitori e la forza vendite dell’azienda: un’adesione straordinaria. Le due giornate sono state organizzate con l’obiettivo di mettere in contatto i fornitori con la forza vendite di RS. In questo modo le aziende possono presentare i nuovi prodotti e le soluzioni innovative ai venditori sul territorio, rispondere ai loro quesiti e fornire tutte le anticipazioni e informazioni di cui hanno bisogno per supportare al meglio i propri clienti.

Diego Comella, Head of Commercial per l’Italia di RS Components (nella foto in alto), ha spiegato: «Il nostro obiettivo è diventare la prima scelta per fornitori, clienti e dipendenti. Per questo motivo vogliamo costruire una relazione forte con i nostri fornitori e crescere insieme. Per raggiungere questo obiettivo RS mette al centro del proprio business il cliente, fornendo supporto in tutto il ciclo di vita del prodotto e creando valore aggiunto. Per essere competitivi al giorno d’oggi è fondamentale andare oltre alla semplice vendita del prodotto, è necessario che ci siano persone che comprendono i problemi dei clienti e che offrano soluzioni, per questo è molto importante per un distributore allineare la propria strategia con i fornitori».

Giusto due giorni prima dell’evento, RS Components ha annunciato la disponibilità della nuova stampante 3D Ultimaker S5, che si rivolge al mercato professionale e soddisfa esigenze tecniche per diverse applicazioni, dalla creazione di prototipi alla realizzazione di componenti e parti di tipo industriale per l’impiego finale. Tra le caratteristiche principali della stampante il funzionamento continuo, un volume di stampa elevato, connettività avanzata, doppia estrusione, un sistema a filamento aperto e la possibilità di stampare una vasta gamma di materiali, tra cui filamenti di terze parti. La Ultimaker S5 combina l’approccio olistico a 360° tipico del marchio con l’integrazione di hardware, software e materiali. Il risultato è una soluzione di facile utilizzo e alta affidabilità, che consente l’allineamento completo delle impostazioni per soddisfare le esigenze di ingegneri, progettisti e tecnici che operano in settori diversi, tra cui architettura e medicale, oltre che di scuole e università. Inoltre il volume di stampa di 330 x 240 x 300 mm è ideale per stampare oggetti di grandi dimensioni, come il sistema di livellamento attivo a più punti del vassoio. Quest’ultimo monitora il flusso di materiale e garantisce un primo strato perfetto, compensando le variazioni della topografia della piastra di stampa e correggendo automaticamente gli errori durante il processo, garantendo la realizzazione di parti di qualità elevata. La piastra di stampa resiste a temperature fino a 140 °C, caratteristica indispensabile per trattare materiali come il PC. Oltre alla tradizionale piastra di stampa in vetro, è disponibile una piastra in alluminio più resistente, che consente di realizzare oggetti di grandi dimensioni con materiali tecnici quali ABS o PC.