I distributori industriali aggiungono valore e supporto, dalla progettazione al mercato MRO

I distributori industriali aggiungono valore e supporto

Il panorama della distribuzione industriale sta elevandosi verso un livello sempre più alto rispetto al passato.  Al primo livello della scala si pongono i distributori omnicomprensivi come gli HTC (Hydraulic Technology Center) di Parker, che offrono livelli elevatissimi di offerta idraulica correlata con altre tecnologie e un profondo know-how per supportare i servizi a valore aggiunto che li rendono capaci di progettare soluzioni con sistemi integrati.

Per definizione, ogni HTC è focalizzato sull’idraulica con un valore aggiunto che possa dare soluzioni complete al cliente. Quando ci si approccia ad un sistema completamente idraulico, molte delle tecnologie e prodotti Parker possono essere parte delle soluzioni viste nel loro insieme. Questo potrà includere controlli elettronici, parti di elettro-meccanica, pneumatica e filtrazione. Combinando queste tecnologie in una corretta e ottimizzata maniera si ha la preparazione necessaria di un HTC, con alle spalle le grandi capacità tecniche degli esperti di Parker, per soluzioni di altissimo livello.

Per il cliente, i benefici post-design sono più importanti di una soluzione integrata pulita. Per esempio, aumentare la produttività attraverso il miglioramento delle performance della macchina significa risparmiare e poter fronteggiare la concorrenza sul mercato. Un altro aspetto che può essere ottimizzato riguarda l’efficienza energetica, un ottimo e riconosciuto ritorno positivo di un sistema integrato, così come la precisione e la sicurezza. In sostanza i Parker HTC offrono soluzioni integrate con multi tecnologie testate e che abbiano un servizio di assistenza post-installazione a 360°.

Guardando al futuro, Parker vede i propri HTC avvicinarsi sempre più alla piattaforma IIoT (Industrial Internet of Things): questo consentirà agli ingegneri che lavorano per gli HTC di controllare in remoto molti parametri relativi alla prestazione dei macchinari attraverso sensori wireless.

Già nell’immediato, ci si può confrontare con Parker anche a SPS IPC Drives Italia, alle Fiere di Parma dal 22 al 24 maggio 2018 (pad. 6 stand G062): si può prenotare la visita a questo link.