Robot nel 2018, rivoluzione tecnologica

Robot nel 2018, rivoluzione tecnologica

Mondo della robotica in fermento. Kawasaki Robotics e Toshiba Machine, colossi nella progettazione e costruzione di robot industriali, hanno presentato alla fiera Irex di Tokyo novità destinate a rivoluzionare molte applicazioni.

Kawasaki ha lanciato i modelli RS7N e RS7L tra i best-sellers della gamma e con caratteristiche di velocità e gestione della dinamica che li collocano al vertice assoluto del mercato. Entrambi sono muniti di polso con protezione IP67 e saranno collegati al controllore Kawasaki F60, supercompatto e potente. Godono anche di particolari software per la gestione della dinamica che li rendono concorrenziale con i cicli dei robot Scara, con cablaggio ethernet interno sul braccio superiore (per telecamere o altri dispositivi). Sempre internamente al braccio saranno cablate le linee pneumatiche ed i segnali elettrici del comando pinze. BX200X è invece a polso cavo, con 200 kg di portata e un’estensione del braccio di 3412 mm. Derivato dal BX300, vanta la più grande area di lavoro sul mercato nei robot da 165 a 250 kg di portata e quindi permette di ottimizzare svariate applicazioni, come nell’asservimento di macchine utensili e grosse presse in pressofusione.

Toshiba Machine ha presentato il nuovo robot Scara ad alta velocità THE 400, collegato al controllore TSL3000E: è il primo modello di una nuova generazione per operazioni di assemblaggio, test, manipolazione e packaging, con applicazioni nell’elettronica, automotive e food. Con una velocità lineare di 7000 mm al secondo, il robot può garantire con 2 kg di portata un ciclo adept di 0,3 s, può però anche portare fino a 5 kg con una dinamica ridotta. Le sue prestazioni straordinarie sono ottenute da una nuova meccanica di movimentazione dei giunti, nuovi algoritmi di gestione delle traiettorie e parametrizzazione dei servo amplificatori.

Tutti questi robot, come l’intera gamma Kawasaki e la linea di robot Scara Toshiba TH e THL, sono commercializzati e assistiti da Tiesse Robot di Visano (BS), partner consolidato delle due major giapponesi.