Industrial IoT, per Siemens sarà un acceleratore verso il 4.0

siemens iot

Oggi si parla moltissimo di Industrial IoT, anche per la sua centralità all’interno dell’Industria 4.0. Per capire cosa caratterizzi questa tecnologia e in che modo possa entrare nelle fabbriche italiano abbiamo intervistato Roberto Zuffada, Head of Digital Enterprise Team di Siemens Italia, e Angelo Candian, Head of Industrial Communication and Identification di Siemens Italia.

Roberto Zuffada, Head of Digital Enterprise Team di Siemens Italia

All’interno del mondo dell’IIoT, quali tendenze tecnologiche vedete in atto? Quali sono invece i principali ostacoli all’implementazione dell’Industrial IoT nella manifattura italiana?

Oramai anche in Italia, come nel resto d’Europa, la quarta rivoluzione industriale è la chiave di volta per il rilancio della competitività del comparto produttivo. Di fatto si stanno creando le condizioni affinché le aziende si possano evolvere verso un nuovo modo di produrre sempre più flessibile e ritagliato sulle esigenze del cliente che porterà enormi benefici ad un tessuto industriale come quello italiano che per inventiva, creatività e affidabilità non ha eguali al mondo. Come per le tre precedenti anche questa rivoluzione è caratterizzata dall’introduzione e dall’utilizzo massivo di tecnologie innovative che abilitano il miglioramento del processo manifatturiero consentendogli di fare un reale “salto di qualità” rispetto al passato. Dopo il vapore, l’elettricità, l’elettronica e l’informatica è la volta di Internet che, applicato al manufacturing, consentirà la rapida evoluzione verso l’Industry 4.0.
Internet, come piattaforma di comunicazione real time, agisce come un enorme acceleratore di processi di business a tutti i livelli consentendo di raggiungere e connettere in modo permanente costruttori, consumatori e macchine. Indipendentemente dal livello di automazione raggiunto, l’effettivo utilizzo dell’IOT in fabbrica consente di gestire le informazioni di produzione con una rapidità, un dettaglio e un’efficacia mai vista, con costi sempre più contenuti. Grazie a queste nuove informazioni è possibile attuare azioni correttive, gestire deviazioni, identificare miglioramenti a livello di sviluppo del prodotto, di produzione e della supply chain garantendo una sempre maggiore ottimizzazione dei processi. E’ il vero abilitatore del cambiamento di passo perché permette a tutte le aziende manifatturiere, piccole o grandi, di sincronizzare velocemente le attività per adeguarle alle reali richieste del mercato. La vera sfida per le aziende sarà quella di riuscire a trasformare i propri processi interni per gestire la crescente disponibilità dei dati e a trasformarli in valore aggiunto per intercettare nuove opportunità di business.

Angelo Candian, Head of Industrial Communication and Identification di Siemens Italia

La competitività di un’impresa, specialmente in un periodo di trasformazione come l’attuale, dipende da una serie di fattori tra i quali spicca indubbiamente quello dell’innovazione. Quale contributo può dare la vostra soluzione per l’IIot nella crescita di un’azienda manifatturiera?

Siemens mette a disposizione dei propri clienti soluzioni integrate di automazione e software industriale per gestire e ottimizzare tutta la catena di creazione del valore. Il focus di Siemens è rivolto da un lato alla proposta di soluzioni complete per facilitare l’evoluzione delle piccole-medie imprese nel contesto dell’Industry 4.0, dall’altro alla messa in rete di grandi stabilimenti produttivi grazie all’Expertise in Industrial Networks e Digital Enterprise Software Suite nell’ambito dello sviluppo dell’Internet of Things (IoT) e del Cloud Computing. La Digital Enterprise Software Suite rappresenta una piattaforma di prodotti, soluzioni, servizi integrati e competenze lungo l’intero ciclo di vita del prodotto, dall’idea dello stesso, alla progettazione, pianificazione e ingegnerizzazione dei processi produttivi, fino alla produzione e i servizi. Un elemento chiave di questa suite è MindSphere che rappresenta un sistema operativo aperto cloud-based per l’Internet of Things. Una cosiddetta Platform as a Service (PaaS), su cui è possibile sviluppare, eseguire e distribuire applicazioni (app) e servizi digitali. La soluzione Cloud Computing innovativa di Siemens per l’Industria intercetta i dati provenienti dagli impianti di produzione e li incrocia con quelli del service consentendo all’azienda di concentrarsi sulla creazione del valore e sulla riduzione del time to market. La messa in rete degli impianti esistenti costituisce una sfida importante, soprattutto se consideriamo l’eterogeneità della realtà industriale italiana in cui, spesso, macchine di produttori diversi e di diverso livello tecnologico dialogano a fatica. Consapevole di questa esigenza, Siemens, forte dell’esperienza di oltre 25 anni nello sviluppo di componenti di rete per l’industria e delle applicazioni già realizzate nei propri impianti di produzione, ha realizzato soluzioni adeguate per l’integrazione delle reti OT e IT. Queste soluzioni sono già applicabili in gran parte degli scenari industriali italiani.