LHYTE, il laser del futuro secondo Comau e Prima Electro

Lhyte Comau Prima Electro

Lhyte Comau Prima ElectroSi chiama LHYTE la nuova tecnologia laser per applicazioni industriali che Comau ha sviluppato in collaborazione con Prima Electro.
Pensata in particolare per il settore automotive, ma adatta anche alla meccanica generale, LHYTE fa della modularità il proprio punto di forza: il sistema permette agli utilizzatori di scegliere tra differenti sorgenti laser (in fibra, a diodo o ibrida) per rispondere alla variabilità e alla flessibilità dell’industria.
La presentazione è avvenuta oggi, 23 febbraio, nello stabilimento Comau di Grugliasco (TO) alla presenza di OEM, integratori e aziende partner. Un breve video ha mostrato le potenzialità della nuova tecnologia LHYTE, soluzione brevettata da Comau capace di unire attraverso una struttura modulare e flessibile, le potenzialità di una sorgente laser diretta a quelle di un laser in fibra. È adattabile a qualunque applicazione industriale, andando a rispondere alle esigenze produttive di un mercato in continuo cambiamento, dove costruttori primari e integratori di sistemi sono alla costante ricerca di tecnologie versatili ad alte performance. È inoltre la piena espressione dell’alta qualità del design italiano, frutto dalla capacità di progettazione di Comau e di Prima Electro, azienda di rilevanza internazionale nell’ambito della progettazione di componenti elettronici e tecnologie laser.

ANDREA PAGANI

ANDREA PAGANI

è redattore delle riviste Tecnologie Meccaniche, The Next Factory, TecnoLamiera e Italian Technology Machine Tools edite da DB Information spa.
ANDREA PAGANI

A proposito di ANDREA PAGANI

è redattore delle riviste Tecnologie Meccaniche, The Next Factory, TecnoLamiera e Italian Technology Machine Tools edite da DB Information spa.