In Boeing parte del 777 viene assemblato da robot

In Boeing viene utilizzato da alcune settimane un sistema robotizzato – chiamato FAUB, Fuselage Automated Upright Build – per l’assemblaggio di parte della fusoliera del 777. In questo modo si migliora la qualità dei rivetti inseriti, evitando che gli operatori debbano effettuare operazioni ripetitive stancanti e potenzialmente dannose per la salute. L’utilizzo congiunto di AGV (Automated Guided Vehicles) e robot permetterà ben presto di ottenere anche un significativo incremento nella velocità di assemblaggio del velivolo.

ANDREA PAGANI

ANDREA PAGANI

è redattore delle riviste Tecnologie Meccaniche, The Next Factory, TecnoLamiera e Italian Technology Machine Tools edite da DB Information spa.
ANDREA PAGANI

A proposito di ANDREA PAGANI

è redattore delle riviste Tecnologie Meccaniche, The Next Factory, TecnoLamiera e Italian Technology Machine Tools edite da DB Information spa.