Albert, il sistema di visione artificiale autoapprendente

Il sistema di visione artificiale Albert

Un sistema di visione autoapprendente, progettato e realizzato da Sensoe srl, joint venture nata dalla collaborazione tra Opto Engineering e Sensure: stiamo parlando dell’unità d’ispezione visiva Albert basata sulle più moderne tecniche di intelligenza artificiale, capace di apprendere le caratteristiche di un prodotto direttamente dalla linea di produzione e di valutarne la qualità in modo autonomo. Nessun sistema di visione artificiale tradizionale è in grado di analizzare oggetti complessi o dalla forte variabilità in modo semplice come potrebbe farlo un operatore umano: Albert sa invece adattarsi alle esigenze produttive del momento, aumentando o diminuendo il suo livello di “severità” semplicemente premendo un tasto, rilassando o stringendo i criteri di accettazione. Di volta in volta, Albert sceglie in modo autonomo le caratteristiche da monitorare che meglio descrivono la qualità dei prodotti, imparando a selezionare un nuovo prodotto e ad adattarsi alle modifiche.

«È un sistema fortemente integrato, compatto e semplice da gestire», ha commentato il Product Manager Massimo Castelletti presentandolo alle fiere di settore e alla recente SPS Italia di Parma. Il software di base vanta già le tante esperienze accumulate dalla produttrice Sensure nei prodotti da forno: da qui la scelta di Opto Engineering di partire dall’industria del bakery per poi mostrare l’elevata adattabilità a diversi altri comparti, non soltanto dell’industria alimentare. Tra gli altri vantaggi più evidenti, il sapere comprendere la qualità di prodotti anche con caratteristiche complesse e dalla forte variabilità, risultando particolarmente adatto per gli involucri con classe di protezione IP65 (contro le polveri e i getti d’acqua), per esempio per il controllo qualità di croissant e biscotti ma anche prodotti surgelati, gelati industriali, cioccolatini e persino prodotti alimentari disposti in modo disordinato e con orientamenti differenti.

L’apprendimento avviene semplicemente attivando la modalità “Learn” durante il normale funzionamento della linea produttiva. A differenza di un sistema di visione tradizionale, Albert impara le caratteristiche della produzione in pochi minuti: basta fare scorrere qualche decina, al massimo poche centinaia di prodotti per impostare le caratteristiche senza complicati settaggi. Il sistema è in grado di tollerare fino al 20% di prodotti difettosi in fase di apprendimento senza alterare la sua capacità di controllo. Inoltre, ogni volta che vengono cambiati i prodotti sulla linea o quando si vuole adeguare il controllo qualità a nuovi parametri basta premere il pulsante “Learn” per dare modo al sistema d’impararli: ulteriore dettaglio non trascurabile, durante la fase di apprendimento Albert continua a controllare la produzione senza dovere fermare la linea. I settaggi di base sono estremamente semplici e veloci: la messa a fuoco e la fase di individuazione dell’oggetto da ispezionare sono guidate da comodi strumenti software. L’interazione con Albert è possibile sia tramite le interfacce fisiche presenti sul prodotto, sia grazie alla connessione con un tablet o pc industriale.